sabato, 18 Settembre, 2021
Regioni

Vaccino, Zaia: “Assalto alla diligenza su portale prenotazioni Veneto”

Le vaccinazioni “stanno procedendo bene, stiamo assistendo ad un assalto alla diligenza per le prenotazioni sul portale regionale: da qui all’8 settembre abbiamo 200mila dosi a disposizione, e la popolazione del Veneto, tra vaccinati e prenotati, è attualmente del 72,4%”. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in conferenza stampa. Gli over 80 vaccinati sono il 99%, gli over 70 il 90%, gli over 60 l’85%, gli over 50 il 76%, gli over 40 il 66%, gli over 30 il 59%, gli over 20 il 63% e la fascia 12-19 il 39%.

Domani tutta la squadra della Lazio, che è in Regione per il ritiro sportivo, verrà vaccinata su richiesta del presidente Lotito e sono 300 invece i turisti (praticamente solo italiani) vaccinati in Veneto. ZAia ha parlato anche di Green Pass: “Il modello francese non e’ applicabile; nel rispetto della liberta’ di tutti penso che il modello francese imponga l’obbligo vaccinale, ma io difendero’ la liberta’ di tutti”. Per quanto riguarda i medici che non si vaccinano, Zaia ha ricordato come quella piccola percentuale che “va in giro a dire che i vaccini fanno male, questi sono i no vax: sono liberi di dirlo ma noi siamo liberi di dire che non la pensiamo come loro”.

Al momento per quanto riguarda la sospensione dei medici no vax, in Veneto “non ne sono previste di nuove tenendo anche conto della mancanza di professionisti – ha sottolineato Zaia – Ma cio’ non toglie che non sono dalla parte della ragione”.

Sponsor

Articoli correlati

Coronavirus: in Campania 1.233 nuovi casi, 10 morti e 1.616 guariti

Redazione

Sequestrati 18 bungalow in lido balneare, 9 indagati a Crotone

Redazione

Milano, Sala “fare il sindaco resta il mestiere più bello”

Redazione

Lascia un commento