giovedì, 26 Maggio, 2022
Attualità

Milano-Cortina, il Comitato propone lo sci alpino come disciplina

L’Esecutivo del Cio ha ufficialmente proposto l’inserimento dello sci alpinismo nel programma olimpico dei Giochi Invernali. Ora la proposta dovrà avere l’approvazione del Congresso, che discuterà e voterà a Tokyo il 20-21 luglio, per dare avvio all’ingresso della nuova disciplina a partire da Milano-Cortina 2026. I nuovi titoli sarebbero cinque: due maschili, due femminili (sprint e individuale) e uno misto (staffetta). Le gare prevederebbero il coinvolgimento di 48 atleti (di cui 24 uomini e 24 donne) che saranno ricompresi nel tetto limite dei 2900 atleti per tutte le discipline. In Italia, la disciplina è gestita dalla Fisi, mentre a livello internazionale e’ di pertinenza dell’Ismf, e la disciplina e’ in grande crescita di consensi e di appassionati sulle Alpi. Lo sci alpinismo era già rientrato nel programma dei Giochi Olimpici Invernali della Gioventù (YOG) di Losanna 2020.

A Roma la Giunta Coni ha nel frattempo stabilito che il Presidente della Fisi, Flavio Roda, seguirà i lavori dello stesso organismo, in virtù del ruolo ricoperto, e in vista dei Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina 2026. “La proposta dell’Esecutivo del Cio sullo sci alpinismo e’ una buona notizia per l’Italia – ha commentato il Presidente Roda – sia perché si tratta di una disciplina in grande crescita di appassionati nel nostro Paese, pienamente eco-sostenibile per l’ambiente montano, sia perché l’Italia può contare su una delle squadre più titolate al mondo. Ora, attendiamo il voto del Congresso”.

Sponsor

Articoli correlati

Cortina 2021, un francobollo celebrativo per il mondiale di sci alpino

Redazione

Sci alpino: Cdm donne. 11 azzurre convocate per la trasferta di are

Redazione

Milano-Cortina Ambassador Challange, scelti i 16 protagonisti tra influencer, blogger e youtuber

Redazione

Lascia un commento