martedì, 17 Maggio, 2022
Economia

La cantieristica navale e nautica italiana, si attesta settore di punta dell’eccellenza Made in Italy

Con oltre 1300 imprese e un volume di fatturato superiore ai 10miliardi di euro nel 2019, la cantieristica navale e nautica italiana, si attesta settore di punta dell’eccellenza Made in Italy. Quinto player mondiale e secondo europeo, subito dietro alla Germania, il comparto nel 2020 conquista sul fronte della nautica il secondo gradino del podio dell’export, grazie a vendite oltre confine per più di 2miliardi di euro. Resiliente agli impatti determinati dalla pandemia, la cantieristica regge alla crisi e chiude...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Agroalimentare. Prandini (Coldiretti): con il neo presidente Biden riaprire il dialogo su dazi ed export

Gianluca Migliozzi

Agroalimentare, rischio batosta dazi dell’America. Coldiretti: con il blocco d’ingresso dei cittadini Usa, rischiamo rialzo dazi del 100%

Maurizio Piccinino

Dinoi (AEPI): nel Governo un Ministero che promuova il Made in Italy

Angelica Bianco