lunedì, 20 Settembre, 2021
Attualità

Antitrust, Autostrade Per l’Italia nei guai: multa da 5 milioni per pratica scorretta

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso l’istruttoria avviata il 10 giugno 2020, sanzionando Autostrade per l’Italia S.p.A. (ASPI), società concessionaria della gestione e della manutenzione di oltre 3.000 km di rete autostradale in Italia. L’Antitrust ha accertato “una pratica commerciale scorretta in relazione ad alcune condotte attuate sulle autostrade A/16 Napoli-Canosa, A/14 Bologna-Taranto, A/26 Genova Voltri-Gravellona Toce e, per le parti di sua competenza, A/7 Milano-Serravalle-Genova, A/10 Genova-Savona-Ventimiglia e A/12 Genova-Rosignano”. In particolare, l’Autorità ha appurato “una...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale o Abbonamento Semestrale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Coronavirus: Antitrust chiede a motori ricerca controlli vendita farmaci

Redazione

Agcom, una mappa dell’ecosistema digitale per controllare criticità e legislazione

Redazione

Antitrust, online nuova piattaforma web per rating

Redazione