venerdì, 22 Ottobre, 2021
Società

Padova: Scuola, simulatore di volo dell’ITT Marconi riconosciuto buona prassi nazionale

Questa mattina l’ITT Marconi di Padova è stato tra i protagonisti dell’evento annuale dedicato dal Ministero dell’Istruzione a fare il punto sul PON (Programma Operativo Nazionale) per la Scuola 2014-2020 svolto in videoconferenza, in diretta sul canale YouTube del ministero. L’Istituto tecnico “Guglielmo Marconi” di Padova ha presentato il progetto didattico di “Laboratori professionalizzanti – Simulatore di pilotaggio e di controllo del traffico aereo” (https://ilponperlamiascuola.istruzione.it/progetti/10-8-1-b2-fesrpon-ve-2018-36), che ha permesso la realizzazione di un’area di simulazione per il controllo del traffico aereo integrata con postazioni per il pilotaggio di aeromobili. Il simulatore, riproducendo il traffico aereo presente in aerovia, in avvicinamento e in aerodromo, consente agli studenti di acquisire le competenze necessarie alla gestione del traffico aereo e in particolare di quello aeroportuale.

“Mi congratulo con l’ITT Marconi per il riconoscimento ottenuto dal Ministero grazie all’ottimo lavoro realizzato in un progetto unico nel suo genere – sottolinea l’Assessore regionale all’istruzione Elena Donazzan. – Una iniziativa che garantisce una formazione di un livello altamente qualificante per i giovani studenti e, al contempo, offre alle aziende venete che operano nel settore di avere a disposizione figure professionali pronte per essere immesse nel sistema lavorativo”. 

“In sostanza – conclude Donazzan – il migliore esempio di circolarità virtuosa del modello veneto di collaborazione tra scuola e sistema produttivo, in particolare delle aziende più innovative. Per questo rinnovo l’orgoglioso elogio a dirigenza e studenti dell’ITT Marconi, ringraziandoli per il grande impegno”.

Sponsor

Articoli correlati

La nuova scuola secondo Confindustria: pc e tablet per tutti, didattica innovativa e piano digitale nazionale.

Angelica Bianco

Veneto: Regione in visita all’Accademia delle Belle Arti

Barbara Braghin

Scuola, Anief: “Stipendi peggiori e boom di supplenti”

Redazione

Lascia un commento