mercoledì, 2 Dicembre, 2020
Società

Chioggia: (FLAG GAC), Spinadin nuovo presidente

Sponsor

Awelco

CHIOGGIA – Marco Spinadin è il nuovo presidente del FLAG GAC Chioggia Delta del Po (in foto), eletto all’unanimità dall’Assemblea dei Soci riunitisi via streaming nel pomeriggio di venerdì 23 ottobre us., in presenza di tutti i 15 Soci fondatori (Comune di Chioggia, Comune di Porto Tolle, Comune di Porto Viro, Comune di Rosolina, Provincia di Rovigo, Città Metropolitana di Venezia, Confcooperative Veneto, Lega Coop Veneto – Settore Pesca, Agci Agrital – Associazione Generale Cooperative Italiane Settore Agro Ittico Alimentare, Federpesca, Coldiretti Impresa Pesca, Unci Pesca, Fondazione della Pesca di Chioggia, Distretto Ittico di Rovigo e Chioggia e Banca Adria Colli Euganei). Marco Spinadin, nato e residente nella Città di Chioggia, succede a Roberto Pizzoli (Sindaco del Comune di Porto Tolle) che ha guidato l’ente dal 2018 e che, con pieno consenso e profonda stima, ha proclamato il nuovo presidente dandone comunicazione al Consiglio e all’Assemblea.

A promuovere la candidatura di Spinadin è stato Alessandro Ferro, Sindaco del Comune di Chioggia, evidenziandone il grande e consolidato impegno a supporto, tutela e valorizzazione del mondo della pesca e dell’acquacoltura in ambito non solo locale, ma anche nazionale e comunitario. Il neo presidente ha infatti iniziato la sua carriera nel 1988 in Confcooperative-Federcoopesca, nel 2012 è diventato presidente regionale di Federcopesca, dal 2019 l’Alleanza delle Cooperative lo nomina coordinatore piccoli pelagici per l’Adriatico, è nel Consiglio di Amministrazione del FLAG oltre ad avere ruoli di referenza per il settore ittico in diversi Tavoli Tecnici istituzionali e dell’associazionismo fra cui MEDAC – Mediterranean Advisory Council composto da organizzazioni europee e nazionali rappresentanti il settore della pesca. “Accetto con entusiasmo e responsabilità questo ruolo a cui dedicherò tutta la mia trentennale esperienza maturata nel mondo della pesca” ha dichiarato il neo presidente Marco Spinadin “dando continuità al prezioso lavoro svolto da chi mi ha preceduto e prestando particolare attenzione agli indirizzi strategici per garantire stabilità e un’efficace/efficiente operatività al nostro FLAG nella prossima programmazione 2021-2027 del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca – FEAMP”. Fra i primi appuntamenti in agenda del neo presidente, oltre all’immediato incontro con lo staff tecnico coordinato dal direttore Andrea Portieri, l’avvio dei Progetti di Cooperazione Interterritoriale “TARTA TUR II” e “Donne nella Pesca”. Con la nomina del neo presidente Spinadin, anche il Consiglio di Amministrazione del FLAG ha visto il rinnovamento delle cariche. Ne sono parte: Comune di Chioggia, Comune di Porto Tolle, Comune di Porto Viro, Lega Coop Veneto – Settore Pesca, Confcooperative, Coldiretti Impresa Pesca e Banca Adria Colli Euganei.

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni