mercoledì, 23 Ottobre 2019
Società

Gli anziani per una società migliore

Papa Bergoglio recita “ la civiltà andrà avanti perché sa rispettare la saggezza, la sapienza degli anziani”. Il problema è: “In una civiltà c’è attenzione all’anziano? C’è posto per l’anziano?”, si domanda il Santo Padre. E avverte quindi che “in una civiltà in cui non c’è posto per gli anziani, sono scartati, perché creano problemi, questa società porta con sé il virus della morte”.

Solo di tre giorni fa la triste notizia dell’anziano papà Torinese abbandonato in PO da sua figlia, la quale si scopriva essere andata in vacanza in una zona marina per qualche giorno. Ma è anche la legge che lo dice, i genitori in stato di bisogno hanno diritto di  ricevere assistenza dai figli, così come i figli hanno il dovere di mantenerli attraverso assegni alimentari. In caso contrario s’incorre in un reato. Ma è davvero così difficile invecchiare?

Concludo con  una delle più belle frasi di Rita Levi Montalcini: “Ho perso un po’ la vista, molto l’udito. Alle conferenze non vedo le proiezioni e non sento bene. Ma penso più adesso di quando avevo vent’anni. Il corpo faccia quello che vuole. Io non sono il corpo: io sono la mente.”
In conclusione, innamoriamoci della mente ed impariamo dal passato, l’esperienza è la più grande ricchezza.

Related posts

Il buio orizzonte di Grillo

Giampiero Catone

L’estate triste degli anziani

Redazione

Brexit: trasferite in Olanda 100 imprese internazionali dopo referendum

Redazione

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni