venerdì, 19 Luglio, 2024
Esteri

Il marchio di fast fashion ‘Forever 21’ affronta difficoltà finanziarie e cerca sconti sull’affitto

Forever 21 sta chiedendo ai proprietari una riduzione dell’affitto a causa delle vendite in calo e della crescente difficoltà nel competere. Il rivenditore, che possiede oltre 380 negozi negli Stati Uniti, ha chiesto ad alcuni proprietari di abbassare l’affitto fino al 50%. Nonostante le difficoltà finanziarie, l’azienda non ha ancora incaricato consulenti né sta valutando una seconda richiesta di protezione dal fallimento. Sta cercando di rinegoziare i contratti di locazione per tagliare i costi. Forever 21 sta lottando nel mercato saturo del fast fashion, con problemi nella gestione dell’inventario e nella comprensione delle esigenze dei consumatori. Queste sfide seguono la bancarotta del 2019 e l’acquisizione da parte di Authentic Brands Group, Simon Property Group e Brookfield Property Partners. La rapida espansione ha impedito investimenti adeguati nella catena di fornitura, danneggiando il bilancio. La situazione finanziaria di Forever 21 ha anche influenzato le prestazioni del suo operatore Sparc Group, una joint venture con Authentic, Simon e Shein. Sparc gestisce Forever 21 e altri rivenditori precedentemente falliti come Aeropostale e Brooks Brothers. Le sfide di Sparc includono l’integrazione di numerosi marchi e la centralizzazione delle operazioni e della supply chain. Forever 21 ha ritardato i pagamenti ai fornitori nell’ultimo anno, con alcune fatture scadute da oltre 70 giorni alla fine del 2023. I principali concorrenti di Forever 21 ora includono Shein e Temu, rivenditori di moda ultraveloce. Alla conferenza ICR, il CEO di Authentic Brands Jamie Salter ha definito l’acquisizione di Forever 21 “il più grande errore” della sua carriera, riconoscendo la minaccia competitiva di Shein e Temu. Come parte della partnership, Shein progetterà, produrrà e distribuirà una linea di abbigliamento Forever 21, venduta principalmente sul sito di Shein.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Arriva logo del marchio storico a tutela migliori imprese

Redazione

La proposta In Irlanda di ridurre gli allevamenti bovini: abbattere circa 200mila mucche

Valerio Servillo

Amministrative Roma, Gualtieri “Ridurremo la Tari del 20% in 5 anni”

Paolo Fruncillo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.