giovedì, 30 Maggio, 2024
Attualità

Apre oggi la 62esima edizione del Salone del Mobile a Fiera Milano (Rho)

Da oggi fino a domenica 21 aprile 2024, negli spazi di Fiera Milano a Rho, si apre ufficialmente la 62esima edizione del Salone del Mobile. Ogni anno questa manifestazione esprime la propria mission di laboratorio di sperimentazione e contaminazione, luogo di incontri, relazioni e nuove opportunità di business. È qui che vengono presentati prototipi e novità in fatto di arredo, spazi domestici e stili di vita: camere da letto, zone pranzo e living, corridoio d’ingresso e ambienti di servizio, spazi outdoor con i loro mobili e guardaroba, i tavoli e le sedute diventano “teatro di una narrazione che parte dalla stanza per esplorare come cambia il modo di vivere e di, conseguenza, l’abitare e l’arredare”.

I sei giorni della 62a edizione del Salone saranno caratterizzati da un fitto calendario di conferenze e workshop progettati per intrattenere e coinvolgere tutti gli interessati: conversazioni e dibattiti, guidati da alcune delle voci più brillanti del design contemporaneo, arricchiranno l’evento. Nata nel 1961, la Manifestazione propone un ampio ventaglio merceologico di arredi che si distinguono per forza espressiva e innovazione funzionale, tecnologica e materica, pensati per valorizzare lo scenario domestico. Ingegno, visione, innovazione, eccellenza sostenibile ed emozione rappresentano “il lessico familiare delle aziende e dei brand che espongono al Salone Internazionale del Mobile” che, oggi, si conferma sempre più “globale, inclusivo e in dialogo con tutto il sistema creativo e produttivo dell’arredo”.

Grandi installazioni da scoprire

Dal 16 al 21 aprile 2024 il Salone del Mobile. Milano mette in scena un fitto programma culturale che affronta tematiche di attualità e nuove forme di sperimentazione, confronto e approfondimento: un’ampia offerta, diffusa e progettata per coinvolgere il visitatore durante l’intero percorso. In particolare, il Salone propone ai visitatori grandi installazioni per conoscere e approfondire lo stato dell’arte dell’industria o riflettere sul valore fisico ed emotivo degli spazi interni. “Interiors by David Lynch. A Thinking Room” è il titolo dell’installazione site-specific (pensata e realizzata per essere inserita nel Salone), firmata dal celebre regista David Lynch. Il progetto vede la curatela di Antonio Monda; “Under the Surface” è la seconda installazione progettata e realizzata da Emiliano Ponzi, Accurat e Design Group Italia per il Salone Internazionale del Bagno 2024; infine, molteplici saranno gli appuntamenti e le esperienze legate al Food & Design. – “All You Have Ever Wanted to Know About Food Design in Six Performances” è il titolo del progetto che esplora il mondo del food e del design, presso EuroCucina 2024, con il contributo di sei riviste gastronomiche internazionali.

Un ricco palinsesto di appuntamenti

Un nuovo programma di Talk e Tavole Rotonde, dal titolo “Drafting Futures. Conversations about Next Perspectives”, curato da Annalisa Rosso, raccoglie alcune delle personalità più interessanti del nostro tempo, con l’intento di rendere evidente come progetto, design e architettura siano in grado di comprendere il presente e immaginare il futuro, attivando intuito e immaginazione. I Talk del mattino si terranno alle ore 11.00 nell’Arena “Drafting Futures” da Formafantasma. L’Arena accoglierà anche una nuova idea: la Biblioteca del Salone, anch’essa su progetto del design duo Formafantasma. Proprio accanto prenderà forma il Bookshop Corraini Mobile, a cura di Corraini Edizioni, con un’ampia selezione di titoli internazionali e oltre 110 editori. Inoltre, per promuovere la cultura del design e consolidare la relazione con la città, Salone del Mobile.Milano quest’anno presenta “Design Kiosk”, uno spazio temporaneo che offre un ricco programma culturale, con una selezione di prodotti editoriali e di prodotti esclusivi legati al mondo del design. Questo progetto speciale, firmato da Frederik De Wachter e Alberto Artesani, fondatori di DWA Design Studio, in co-ideazione con Interbrand. sara’ presente in Piazza della Scala a Milano dall’8 al 21 aprile.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Viaggio verso il Salone del Mobile di Milano che si riconferma uno dei principali sbocchi per la produzione del Made in Italy

Paolo Fruncillo

Protocollo Fiera Milano-Agenzia Dogane per tutelare il Made in Italy

Romeo De Angelis

La 60esima edizione del Salone del Mobile Milano spostata a giugno

Angelica Bianco

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.