giovedì, 30 Maggio, 2024
Esteri

Poliziotto e passanti ‘eroi’ per aver fermato l’assalitore che ha ucciso sei persone in un centro commerciale a Sydney

Un valoroso agente di polizia insieme a dei coraggiosi passanti sono stati elogiati per il loro eroico intervento nell’affrontare un assalitore armato di coltello che ha ucciso sei persone in un centro commerciale alla periferia di Sydney. Il luogo dell’attacco, vicino al Bondi Beach, è stato teatro di caos quando, sabato pomeriggio, il 40enne Joel Cauchi ha scatenato il terrore colpendo a morte cinque donne e un uomo, e ferendo altre dodici persone, compreso un neonato di 9 mesi, la cui madre è morta durante l’assalto.

La polizia del Nuovo Galles del Sud ha rivelato che l’uomo aveva alle spalle problematiche di salute mentale. Il premier del NSW, Chris Minns, ha reso omaggio alla risposta rapida e determinata dei cittadini e degli agenti, sottolineando il coraggio eccezionale mostrato nel contenere l’attentatore all’interno del Westfield, uno dei centri commerciali più frequentati del paese. Ha rimarcato l’azione dell’ispettore Amy Scott, primo soccorritore sul posto, che ha neutralizzato la minaccia rappresentata da Cauchi, guadagnandosi l’ammirazione e la gratitudine della comunità.

Prontezza e sacrificio

Anche il primo ministro Anthony Albanese ha riconosciuto l’audacia di Scott e dei civili intervenuti, evidenziando come la loro prontezza e il sacrificio personale siano stati fondamentali per salvare innumerevoli vite.

Il panico e il caos dell’attacco sono stati catturati in video diffusi sui social, dove si vedono persone in preda al terrore fuggire in cerca di sicurezza, portando in salvo i propri bambini. In uno di questi video si osserva un coraggioso passante impugnare un asta metallica per difendersi da Cauchi, che in quel momento era intento a salire una scala mobile. Domenica, davanti al Westfield, ora chiuso e trasformato in una vasta scena del crimine destinata a rimanere tale per diverse giornate, si è potuto assistere a un commovente tributo: centinaia di fiori e messaggi di cordoglio sono stati lasciati in memoria delle vittime, segno tangibile della solidarietà e del dolore condiviso dalla comunità.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Tragedia nella cittadina di Italy, nel Texas: trovati tre bambini morti e due feriti

Alex Di Gregorio

La guardia di sicurezza uccisa in un ospedale psichiatrico nel New Hampshire ricordata come un ‘eroe’

Federico Tremarco

Sisma 2016: nella ricostruzione privata record di erogazioni a luglio con 131 milioni alle imprese

Cristina Gambini

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.