mercoledì, 29 Novembre, 2023
Attualità

Sisma 2016: 16 milioni per la rinascita del centro di Visso

Sedici milioni di euro destinati a edifici storici del centro di Visso e quasi 4 milioni per la torre civica, le mura e costruzioni private del Comune di Petriolo. Sono in totale circa 20 i milioni di euro aggiuntivi destinati alle Marche, e in particolare al Maceratese, dalla Cabina di coordinamento, presieduta dal Commissario alla Riparazione e Ricostruzione Sisma 2016 Guido Castelli e composta dai Presidenti delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Gli edifici storici

Merito delle misure inserite nelle Ordinanze Speciali in deroga che, nel caso del Comune di Visso, riguarda ulteriori quattro interventi, per un valore complessivo di circa 16 milioni di euro destinati a interventi unitari per gli aggregati pubblico-privati di Palazzo Priori (3,5 milioni), Palazzo Governatori (4,9 milioni), Palazzo Varano (2,7 milioni), la Chiesa e Palazzo San Giacomo (5 milioni). In Cabina di Coordinamento è stata approvata anche un’Ordinanza Speciale in deroga per il Comune di Petriolo. Qui invece sono stati programmati interventi per 3,8 milioni di euro. Nel dettaglio, le opere ri- guardano: il recupero della torre civica (832mila euro), le zone ipogee della torre (91mila euro), le mura storiche castellane (608mila euro), le cisterne murarie ipogee (40mila euro), interventi su parti comuni di edifici privati (1,65 mln), interventi di finitura (450mila euro) e altri interventi (180mila euro).

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Raggiunta l’intesa per ricostruzione aree colpite dal sisma 2016

Gianmarco Catone

Sisma 2016: Legnini firma testo unico della ricostruzione privata

Marco Santarelli

Sisma2016: il 2021 anno da record per la ricostruzione privata

Gianmarco Catone

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.