martedì, 27 Febbraio, 2024
Attualità

IT-Alert: in Piemonte il nuovo test del sistema di allarme pubblico Nazionale

IT-alert, il nuovo sistema di allarme pubblico nazionale, effettuerà il 14 settembre alle ore 12 in Piemonte un nuovo test sul corretto funzionamento dell’Sms di allerta e i cellulari di tutta la Regione emetteranno un suono distintivo diverso da quello delle notifiche a cui siamo abituati. Sul messaggio sarà scritto: “Avvisi di emergenza.it-Alert. Questo è un Messaggio di test del sistema di allarme italiano. Una volta operativo ti avviserà in caso di grave emergenza. Per informazioni vai sul sito www.it-alert.it e compila il questionario”. Lo stesso testo sarà riportato in lingua inglese. Chi riceverà il messaggio non avrà nulla da temere, e non dovrà fare altro che leggerlo.

Confermare la ricezione dell’SMS

Siccome vengono bloccate temporaneamente tutte le altre funzionalità, per riportare il cellulare alle condizioni ordinarie di utilizzo sarà sufficiente toccare il dispositivo in corrispondenza della notifica per confermare la ricezione. Dopo aver ricevuto il messaggio, il cittadino potrà compilare il questionario disponibile al link in esso contenuto. È importante che i cittadini lo compilino, aiutando il sistema di Protezione civile a verificare la riuscita del test: il parere di ogni utente consentirà di migliorare lo strumento. L’invito a compilare il questionario, disponibile sul sito www.it-alert.it, è anche per chi dovesse accorgersi di non aver ricevuto il messaggio o l’avesse ricevuto pur trovandosi in territori confinanti con il Piemonte.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Piemonte e Lombardia chiedono al governo interventi sul riso

Francesco Gentile

Turismo: Piemonte, 20 milioni per gli impianti di risalta a Limone, Monterosa e Sestriere

Paolo Fruncillo

Piemonte: fondi per migliorare la qualità dell’aria negli edifici scolastici

Federico Tremarco

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.