sabato, 25 Maggio, 2024
Esteri

Oltre trenta cani trovati morti in una casa del New Jersey

Due persone sono state accusate di crudeltà verso gli animali e di pericolo nei confronti dei bambini dopo che la polizia ha rinvenuto i corpi di almeno trenta cani in una casa nel Sud del New Jersey. Ma gli investigatori ritengono che il numero degli animali deceduti sia molto superiore: il dipartimento di polizia di Evesham ritiene che possano essere stati sepolti nella proprietà. Gli agenti hanno trovato, nella residenza, cani vivi e morti, insieme a diversi gatti e conigli. Nove dei cani vivi sono stati portati in un ospedale per animali per essere curati. Uno di loro è stato soppresso. Rebecca Halbach, 35 anni, e Brandon Leconey, 32 anni, sono stati arrestati. La polizia è intervenuta nell’abitazione dopo alcune segnalazioni di persone che avevano notato diversi animali malnutriti e malati intorno alla proprietà. Le autorità inoltre hanno affermato che un bambino di 9 anni, anch’esso residente nella casa, è stato allontanato dalla famiglia a causa delle sue condizioni malsane ed è stato consegnato ai funzionari per l’assistenza all’infanzia. Non è chiaro se sia imparentato con Halbach o Leconey.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Report stradale, nel 2020 calo del numero di incidenti, feriti e morti

Giulia Catone

Sparatoria al Walmart, in Florida: un morto ed un ferito

Paolo Fruncillo

Morto bambino nel Bronx. Trovato altro Fentanyl sotto botola dell’asilo nido

Valerio Servillo

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.