giovedì, 29 Febbraio, 2024
Esteri

La Camera approva il “Parents Bill of Rights” contrastato da Biden

Venerdì la Camera ha approvato una legislazione sponsorizzata dai repubblicani volta a fornire, ai genitori, maggiori informazioni sull’istruzione dei loro figli, segnando l’incursione dei conservatori nelle guerre culturali che si svolgono in tutto il paese su ciò che viene insegnato ai bambini nelle scuole pubbliche.

I legislatori hanno approvato il disegno di legge con 213 voti contro 208 dopo aver votato diversi emendamenti. Il Parents Bill of Rights Act richiederebbe ai distretti delle scuole pubbliche di pubblicare informazioni sui programmi di studio per gli studenti, incluso fornire ai genitori un elenco di libri e materiali di lettura disponibili nelle biblioteche scolastiche. L’azione del Congresso arriva mentre alcuni repubblicani eletti negli stati di tutto il paese hanno intensificato una spinta per vietare alcuni libri o hanno insistito per limitare l’insegnamento su questioni relative all’uguaglianza razziale, all’orientamento sessuale e all’identità di genere nelle scuole.

In base alla misura, le scuole sarebbero tenute a offrire almeno due incontri genitori-insegnanti di persona all’anno e ai consigli scolastici sarebbe richiesto di ascoltare il feedback dei genitori sull’istruzione degli studenti. Le scuole dovrebbero rendere pubblici i loro budget distrettuali così come quelli individuali, comprese le entrate e le spese. Dovrebbero anche informare i genitori se si verificano attività violente o in occasione di eventi sponsorizzati dalle scuole. E nel tentativo di proteggere la privacy degli studenti, il disegno di legge richiederebbe ai genitori il consenso prima di acconsentire prima che a scuola si svolgano esami medici, inclusi esami di salute mentale o disturbi da uso di sostanze.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Funzionari di Biden incontrano i leader della comunità musulmana e araba americana nel Michigan

Paolo Fruncillo

Biden vince le primarie democratiche del Nevada

Cristina Gambini

Biden a Varsavia. “Putin non può restare al potere. Il nemico è lui, non il popolo russo”

Emanuela Antonacci

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.