domenica, 26 Maggio, 2024
Società

Il fotografo Giancarlo La Barbera premiato dall’Università Isfoa

Quando ha ricevuto la notizia ufficiale del conferimento del Diploma di Merito Universitario, la sua dedica è andata ai figli e a coloro che hanno segnato un cammino artistico non indifferente e tra le persone a lui care il collega Piero Correnti. Stiamo parlando del noto fotografo che ha ritirato anche un attestato di riconoscimento nella sala dei gruppi parlamentari a Montecitorio, il giovane Giancarlo La Barbera, sposato e residente a Misilmeri – Comune alle porte di Palermo.

Giancarlo è un “Fotografo” con la F maiuscola, uno di quelli che senza disturbare il soggetto da immortalare, realizza scatti e cortometraggi che incassano applausi e menzioni di tutto prestigio. La prestigiosa Università telematica ISFOA – accreditata al Ministero del Lavoro, Politiche Sociali, Politiche Economiche e Commissione Europea, ha conferito il Diploma di Merito Universitario al fotografo palermitano (residente a Misilmeri) Giancarlo la Barbera,.

Sposato e padre di due bambini, Giancarlo La Barbera ha iniziato da appena diciottenne la sua “carriera ” fotografica a fianco del fotografo Piero Correnti, e tra i suoi scatti che documentano la storia personale spuntano quelli realizzati durante le conferenze con Paolo Borsellino nelle scuole palermitane a fine anni ottanta. Premiato già dal Ministro della Pubblica Istruzione Giannini, Giancarlo La Barbera ha realizzato, in questi anni, dei video e cortometraggi di respiro culturale, mettendo in risalto la bellezza della terra di Sicilia, proiettati nella Sala dei gruppi Parlamentari a Montecitorio in occasione di incontri culturali con giovani  arrivati da tutta Italia organizzati dal Parlamento della Legalità Internazionale. In diversi luoghi Istituzionali Giancarlo La Barbera ha sempre ricevuto encomi e apprezzamenti  che hanno controfirmato un talento di bravura innato nel mondo della fotografia. A controfirmare la pergamena del Titolo Accademico, come sottolineato, il Pro/Rettore Vincenzo Mallamaci e consegnata dal prof. Nicolò Mannino che da decenni conosce la bravura e l’alta professionalità di Giancarlo La Barbera.

In altre circostanze il dottor Vincenzo Mallamaci ha espresso  ammirazione  e gratitudine a Giancarlo la Barbera per quanto realizzato nel cooperare alla crescita culturale dei principi dell’Università, mettendo a servizio il suo talento e il suo spiccato talento artistico/fotografico. “È un onore per me stringere la mano di questa persona meravigliosa che ha sempre seguito le nostre iniziative -dice Nicolò Mannino- e a Roma proprio  nella sala dei gruppi parlamentari ha ricevuto gli applausi più scroscianti per aver realizzato cortometraggi che sanno di bellezza e di sguardi veri di una terra di Sicilia che merita di essere raccontata anche per la solarità che porta dentro. E Giancarlo la Barbera questo continua a farlo con alta professionalità”.

Nella foto Nicolò Mannino mentre conferisce il titolo a Giancarlo La Barbera 

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

La pace parte dai banchi di scuola

Nicolò Mannino

Serata culturale a Monreale siglata Isfoa

Redazione

Al Parlamento siciliano il libro di Burrafato ricordando l’anatema di Giovanni Paolo II

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.