mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Regioni

Piana degli Albanesi. Il sindaco Petta: “Un percorso culturale di riscatto e di pace”

Il Parlamento della Legalità Internazionale e l’amministrazione comunale di Piana degli Albanesi (comunità di origine albanese, di rito greco bizantino) stringono la loro mano e i loro ideali per dare il via a un percorso di educazione alla vita nel segno tracciato da Madre Teresa di Calcutta, tanto venerata in questo paese che si trova a pochi passi da Portella delle ginestre dove il piombo mafioso nel primo maggio del 1947 spezzò la vita a tanti contadini.

Rosario Petta riconfermato alla guida di questa comunità cittadina con ampio plebiscito di affetto e stima ha intrapreso un dialogo già avviato con il Parlamento della Legalità Internazionale e guarda verso le speranze e le attese dei giovani, gli stessi che fanno parte del movimento fondato da Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco.

Petta è un uomo che ama lavorare per il bene della gente tutta e da decenni è sempre stato a fianco di Nicolò Mannino in diverse iniziative culturali tanto che l’amministrazione comunale di Piana degli Albanesi guidata dall’allora sindaco Caramanno gli ha conferito la cittadinanza onoraria (Rosario Petta era presidente del Consiglio Comunale).

Siamo fieri e orgogliosi di avere Nicolò Mannino – dice Rosario Petta – cittadino onorario del Comune di Piana degli Albanesi“. In questi giorni si darà vita a un tavolo di lavoro tra il Parlamento della Legalità Internazionale e l’amministrazione comunale per programmare diverse attività culturali da vivere in tutto il territorio nazionale e internazionale portando sul tavolo del confronto l’aiuto agli ultimi, il senso profondo di educazione alla vita alla cultura della Pace e della solidarietà vera e disinteressata. Sguardo rivolto principalmente ai giovani e a quanti amano costruire e non distruggere. Il tutto sotto lo sguardo di Colei che da vincitrice del Nobel per la Pace – madre Teresa di Calcutta – da ottima cittadina Albanese visse con coerenza e preghiera i valori ai quali credono i componenti del Parlamento della Legalità Internazionale e l’intera cittadinanza di Piana degli Albanesi saggiamente guidata da Rosario Petta.

Sponsor

Articoli correlati

Dal Vaticano a Monreale per presentare il convegno del Parlamento della Legalità internazionale: atteso Massimo Coserini

Redazione

“Signor Salvo ha ragione. Noi figli siamo tutto per i papà”

Nicolò Mannino

Delegazione Egiziana collabora con il Parlamento della Legalità Internazionale per la Pace

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.