sabato, 13 Luglio, 2024
Società

In Vaticano il conferimento dei titoli accademici Isfoa

Il magnifico Rettore dell’Università degli studi telematica ISFOA accredita al Ministero del lavoro politiche sociali e politiche economiche oltre che commissione europea, il Dott. Stefano Masullo coadiuvato dal Dott. Vincenzo Mallamaci cardiologo di fama internazionale e Pro Rettore Vicario ha organizzato una importante cerimonia presso il palazzo del Cardinale Cesi (Santa Sede) in via della Conciliazione per il conferimento dei titoli accademici nella sessione del mese di giugno.

Un momento Culturale che vedrà un Senato accademico prendere in esame le tematiche che portano diversi candidati ad un traguardo accademico importante. Un Senato accademico composto da esponenti del mondo istituzionale culturale e anche Vaticano.

Tra questi anche l’avvocato cassazionista Maurizio Branchicella. È in questa prestigiosa location vaticana che il presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolò Mannino e il Dott. Vincenzo Mallamaci conferiranno in prima edizione la prestigiosa pergamena del “Premio Internazionale per i meriti Universali”.

“È un segno di riconoscimento e di gratitudine – dice Nicolò Mannino – verso quanti hanno a cuore il bene della collettività e in modo particolare l’aiuto fraterno e disinteressato verso i poveri più poveri”.

A conclusione è in calendario una cena con lo sguardo rivolto sempre alla solidarietà umana.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

La Cultura della Legalità a Piana degli Albanesi

Redazione

Tre vescovi guida spirituale del Parlamento della legalità internazionale

Redazione

Quarto. Un fumetto per Mannino

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.