martedì, 18 Gennaio, 2022
Società

Vieni e trovi “Uno zaino d’affetto per te”, tra sorrisi e un grazie”

La gigantografia della foto di San Giovanni Paolo II, lo stesso che in data 8 settembre 1994 ci indirizzo’ una lettera con le seguenti parole “Vi esorto a proseguire con fermezza nell’impegno” sembra dare il  “benvenuto ” ai bambini, agli operatori della Casa del Sorriso di Monreale  dove storie “particolari ” trovano abbracci e ascolto sia dal coordinatore che dai collaboratori.

E’ un giorno qualunque, uno di quelli che non e’ scritto in rosso nel calendario ma di certo si incide nei cuori di chi attende un abbraccio di solidarieta’ e fraternita’ pura. Helga Guardi, moglie/docente e principalmente mamma ha saputo creare intorno a se un bellissimo gruppo di giovani dello staff di Presidenza, ed e’ proprio lei che ha sistemato tutto in modo meticoloso, perché chi viene in casa Parlamento della Legalita’ internazionale possa trovare accoglienza e scegliere il dono che desidera. Sono messi li: libri, quaderni, penne, colori, diari, zaini, anche indumenti nuovi con tanto di marca. Sono doni consegnati nel silenzio dell’amore senza bisogno di spifferare “-sono miei, li ho dati io,” -. No. Assolutamente non e’ stile delle persone che collaborano in casa parlamento della legalita’ internazionale.

Ci limitiamo a scrivere un evento solo per dire che “; Amare e’ possibile, esprimere solidarieta’ un dovere, agire con il cuore in mano e’ da persone libere che credono in una cultura di riscatto. Salvatore Sardisco apre la porta. Arrivano scaglionati gli amici che ricevono il dono. Tutto nella massima osservanza delle misure anticovid. Si entra, si guardano i quadri dove Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Padre Pino Puglisi, il piccolo Giuseppe Di Matteo, sono li a sorridere in una foto che ricorda chi ha pagato con la vita un impegno che va oltre ogni retorica.

Anche Papa Francesco saluta in una foto col dito puntato verso chi osserva incuriosito. Con la sua gentilezza e stile di accoglienza  semplice ma sincera Salvatore Sardisco da’ il benvenuto e indirizza il bambino, l’adolescente l’animatore a ritirare il dono che vuole. La gioia e l’emozione e’ grande come il cuore di mamma Helga che ha saputo preparare una bella accoglienza e l’agire di papa’ Salvatore che sa creare sempre e ovunque un clima di gioia. Nel cuore di tutti i componenti della grande famiglia del Parlamento della Legalita’ Internazionale riecheggia una sola voce “Gratuitamente avete ricevuto, Gratuitamente date “. E noi aggiungiamo “Si, e con amore puro e disinteressato”.

Sponsor

Articoli correlati

Anche la Comunità Islamica al convegno del Parlamento della Legalità Internazionale

Nicolò Mannino

“L’educazione è cosa di cuore”

Nicolò Mannino

Ecco a chi vanno i primi auguri del 2022: Papa Francesco

Nicolò Mannino

Lascia un commento