mercoledì, 7 Dicembre, 2022
Agroalimentare

Grana Padano e Ascovilo “nati per stare insieme” a Milano

Grana Padano e Ascovilo presentano il primo di una serie di eventi che rientrano nel progetto triennale “Eccellenze europee del gusto. Nati per stare insieme” (Maggio 2021 – Aprile 2024), piano di informazione e promozione cofinanziato dall’Unione Europea (Regolamento (UE) 1144/2014) e gestito congiuntamente da Consorzio Tutela Grana Padano e Ascovilo. Il suo scopo e’ favorire la conoscenza dei marchi DOP e IGP tra i consumatori europei, particolarmente in Italia e in Germania, e di diffondere in tali Paesi la notorieta’ del Grana Padano DOP e dei vini lombardi DOCG, DOC e IGT promossi da Ascovilo, prodotti dalla qualita’ e dall’autenticita’ certificata.
Nel corso del primo appuntamento chiamato “Nati per stare insieme”, che si terra’ a Milano fino al 14 settembre a cavallo di Design week e Art week, sara’ possibile vivere l’esperienza di una “degustazione enogastronomica emozionale”.

All’interno di un labirinto dalle atmosfere velate e avvolgenti, in cui le bottiglie di vino e le forme di Grana Padano saranno le vere protagoniste dell’allestimento, gli ospiti potranno seguire un percorso interattivo che li portera’ a scoprire gli abbinamenti con cui esaltare le caratteristiche organolettiche dei vini lombardi e le diverse stagionature di invecchiamento di un grande classico della tavola. “Con Ascovilo condividiamo la storia e la tradizione di un territorio unico, dove l’aria, la terra e una conoscenza antica hanno permesso di creare eccellenze enogastronomiche – commenta Renato Zaghini, presidente del Consorzio di tutela del Grana Padano – L’obiettivo di questa iniziativa e’ innanzitutto quello di favorire e promuovere la conoscenza dei marchi DOP e IGP e di diffondere la qualita’ del formaggio DOP piu’ consumato al mondo e dei vini lombardi DOCG, DOC e IGP tra i consumatori europei che animeranno il Fuori Salone, ma anche di mostrare loro il frutto della dedizione di uomini e donne che ogni giorno lavorano per rendere unico il territorio lombardo”.

“I vini lombardi e Grana Padano sono nati per stare insieme nel segno del territorio – ha rimarcato Giovanna Prandini, presidente di Ascovilo l’associazione che raccoglie i 13 consorzi vitivinicoli della Lombardia protagonisti del progetto insieme al Consorzio Tutela Grana Padano -. Ritengo strategicamente importante rafforzare la conoscenza dei Vini di Lombardia al fine di creare nel consumatore italiano maggiore consapevolezza rispetto all’importanza del settore agroalimentare regionale quale eccellenza nazionale. L’appuntamento del fuori salone di Milano va in questo senso come opportunita’ di divulgazione della conoscenza dei nostri prodotti. I vini e i formaggi di Lombardia sono fiori all’occhiello della produzione agroalimentare della nostra regione e rappresentano un biglietto da visita di cui andare orgogliosi. Una filiera di grande qualita’.
L’unione tra Ascovilo e Grana Padano servira’ a diffondere la conoscenza sia delle grandi realta’ produttive, sia di vere e proprie nicchie di eccellenza del nostro territorio”.

Nella cornice di un’iniziativa di piu’ ampio respiro, volta a rendere piu’ completo e piu’ forte il legame tra sapori, arte e creativita’, saranno anche programmati altri momenti da condividere insieme, una serie di “eventi nell’evento”:
masterclass con degustazioni dedicate ad approfondire la natura dei vini presenti in relazione agli abbinamenti con Grana Padano e la presentazione delle opere di Manuel Felisi, artista visivo che racconta il concetto umano del “Tempo” attraverso l’emozionante combinazione di tecniche diverse, dalla pittura dalla fotografia.

Sponsor

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.