mercoledì, 1 Dicembre, 2021
News Italpress

Chiesa non basta, Italia fermata sull’1-1 dalla Bulgaria

FIRENZE (ITALPRESS) – La Nazionale torna in campo dopo il trionfo agli Europei ma non va oltre un pareggio contro la Bulgaria. Nelle qualificazioni ai Mondiali del Qatar 2022, l'Italia viene fermata sull'1-1 dalla selezione di Petrov, un risultato che non può soddisfare gli uomini di Mancini e che 'macchia' la pagina di storia scritta con la trentacinquesima partita di fila senza sconfitte, un record ora condiviso solamente con Brasile (1993-96) e Spagna (2007-09). Dopo la premiazione di Bonucci – capitano di serata – per le 100 presenze in azzurro e il minuto di silenzio in memoria dell'ex difensore Francesco Morini, il 'Franchi' di Firenze torna ad applaudire Federico Chiesa al 16' per la rete che apre le marcature: uno-due nello stretto con Immobile e rasoterra a fil di palo che non lascia scampo a Georgiev. L'Italia domina e pressa alto nella metà campo della Bulgaria ma non concretizza la superiorità e al 40' arriva la doccia gelata: Despodov vince il duello con Florenzi, sul suo cross Atanas Iliev non sbaglia a pochi passi da Donnaruma e, inaspettatamente, riporta il match in parità. Il copione dell'incontro non cambia, anzi la Bulgaria esaspera ulteriormente l'atteggiamento attendista a ridosso della propria area di rigore. Il portiere Georgiev si supera in uscita su Chiesa e poi sbarra la strada a Immobile al 73', il ct Mancini muove la panchina e rivoluziona il fronte offensivo con gli ingressi di Berardi e Raspadori ma il muro ospite resiste sino al triplice fischio del direttore di gara Gozubuyuk. L'Italia sale a quota 10 punti, a +4 sulla Svizzera che ha però due partite in meno rispetto agli azzurri: assume dunque grande rilevanza lo scontro diretto contro gli elvetici, principali antagonisti per gli uomini di Mancini per il primo posto nel girone C, in programma domenica 5 settembre a Basilea. (ITALPRESS). glb/red 02-Set-21 22:41

Sponsor

Lascia un commento