giovedì, 26 Maggio, 2022
Società

Nuoto, azzurri della 4×100 argento a Tokyo “Scritta la storia”

L’Italia vince la medaglia d’argento nella 4×100 stile libero ai Giochi Olimpici di Tokyo. Il quartetto azzurro formato da Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo ha chiuso in 3’10″11 (nuovo record italiano), battuta solo dagli Stati Uniti (3’08″97). Bronzo per l’Australia in 3’10″22. “Una gioia incredibile”. Cosi’, all’unisono, gli azzurri commentano l’argento olimpico conquistato a Tokyo. “Siamo felicissimi, siamo stati veramente bravi, una grande staffetta – ha dichiarato Alessandro Miressi – Siamo veramente contenti e felici di questo argento”.

“Gia’ ieri sapevamo di avere una buona possibilita’ di medaglia – ha spiegato Thomas Ceccon, che pochi prima dell’argento ha staccato il pass per la finale dei 100 dorso – Ho fatto la scelta di fare entrambe le gare, dato che ero andato bene nel dorso non potevo che fare altrettanto in staffetta. L’argento olimpico non e’ una cosa da tutti i giorni”. “Non ho parole, no so come descrivere questo momento – ha ammesso Lorenzo Zazzeri – Abbiamo scritto una pagina bellissima di storia e sono felicissimo di far parte di questo gruppo: siamo uniti, ci siamo abbracciati anche prima di partire, eravamo convintissimi di poter fare una grande gara”. “Per me – ha concluso un incredulo Manuel Frigo – era impensabile soltanto tre anni fa essere qui e ora arriva addirittura una medaglia. Quando la vedrò ci crederò”.

Sponsor

Articoli correlati

 Il viaggio della fiaccola olimpica di Tokyo2020 è ripartito

Redazione

Zaia: “Con le Olimpiadi dimostreremo la capacità del sistema Veneto di trasformare le opportunità in certezze”

Barbara Braghin

Tokio2020: Pellegrini, “Si può continuare a sognare e crederci sempre. È una cosa che non ha età”

Paolo Fruncillo

Lascia un commento