lunedì, 24 Gennaio, 2022
Attualità

Emilia-Romagna, Bonaccini ha firmato il patto su agroalimentare, lavoro e clima

“La Marca Del Distributore ha operato in modo virtuoso in Italia, in Europa, nel mondo. In Emilia-Romagna però abbiamo fatto troppo poco per l’ambiente e la sostenibilità. Ho firmato un Patto per il lavoro e per il clima e la filiera agroalimentare ha un ruolo decisivo perché è coinvolta in tutti i 17 goal dell’Agenda 2030”.

Lo ha detto Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna, nel corso del convegno “Dall’emergenza al rilancio sostenibile: il contributo della marca del distributore” organizzato da ADM-Associazione Distribuzione Moderna in collaborazione con The European House – Ambrosetti.

“Dobbiamo sostenere la filiera con politiche attive per il lavoro e l’internazionalizzazione. Abbiamo chiesto al Governo risorse per sostenere il sistema delle Fiere che insieme al Turismo è uno di quelli che ha sofferto e sta soffrendo di più, incontrerò presto Garavaglia e mi auguro di avere buone notizie”, ha aggiunto Bonaccini.

Sponsor

Articoli correlati

In Islanda il primo osservatorio magmatico al mondo

Francesco Gentile

Carfagna: “Necessario un New Deal per il mezzogiorno”

Redazione

Disoccupazione: non solo Italia, nel 2020 anche in Austria brusco calo

Redazione

Lascia un commento