sabato, 19 Settembre, 2020
News Italpress

Per illimity dati positivi nel semestre, Passera “Continua sviluppo”

Sponsor

MILANO (ITALPRESS) – illimity Bank chiude il primo semestre con un utile netto di 15 milioni (-11,4 milioni nei primi sei mesi del 2019), trainato dal buon andamento del secondo trimestre che ha registrato profitti per 10,3 milioni, valore raddoppiato rispetto al risultato dei primi tre mesi dell'esercizio (4,5 milioni). Anche i crediti verso la clientela e gli investimenti hanno registrato un andamento positivo attestandosi a 1,8 miliardi, valore piu' che doppio rispetto al dato di 0,8 miliardi del 30 giugno 2019. Si conferma anche la buona tenuta della qualita' del credito con un rapporto tra i crediti deteriorati lordi organici e il totale crediti verso la clientela lordi organici stabile al 4% circa. La liquidita' della banca rimane robusta e pari a circa 500 milioni tra cassa, posizione interbancaria netta e attivita' finanziarie prontamente liquidabili di alta qualita' e altri titoli negoziabili. Complessivamente, il totale attivo di illimity al 30 giugno supera i 3,2 miliardi, valore che si confronta con 1,3 miliardi al 30 giugno del 2019. La raccolta diretta da clientela retail e corporate della Banca ha raggiunto 1,8 miliardi, in costante crescita. "Gli ultimi mesi sono stati un difficile test per tutti, certamente anche per illimity e il suo nuovo paradigma strategico e operativo. La nostra banca, giunta a meta' del suo secondo anno di vita, ha saputo continuare il suo percorso di sviluppo dimensionale e reddituale. Tutte le tre divisioni non solo hanno registrato una crescita, ma hanno dimostrato una forte dinamicita' imprenditoriale, anche identificando velocemente nuove opportunita' e avviando progetti strategici", commenta Corrado Passera, Ceo di illimity. (ITALPRESS). ads/com 04-Ago-20 10:20

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni