martedì, 26 Maggio, 2020
News Italpress

Hera, al via progetti didattici digitali e aule virtuali

Sponsor

BOLOGNA (ITALPRESS) – Il Gruppo Hera, alla luce del momento complesso per gli istituti scolastici dovuto all'emergenza coronavirus, ha ripensato e trasformato le attivita' gratuite di educazione ambientale e divulgazione scientifica per le scuole di ogni ordine e grado. Per il progetto la "Grande Macchina del Mondo" dedicato alle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado sono gia' disponibili complessivamente 12 percorsi, appositamente ripensati per il digitale, che mantengono le caratteristiche principali: interattivita', differenziazione in base all'eta' degli studenti e naturalmente il focus sui temi cardine del progetto: ambiente, acqua ed energia. I docenti possono scegliere tra videolezioni in diretta, con la creazione di vere e proprie aule virtuali, disponibili su diverse piattaforme, o videolezioni fruibili in modalita' differita. Ma il percorso e' disponibile in formato digitale anche per tutti coloro che non possono collegarsi online. In questo caso i docenti possono richiedere un kit di materiali didattici digitali sul tema scelto da utilizzare per sviluppare il modulo in autonomia, nei tempi e con le dotazioni informatiche a loro piu' comode. Anche il progetto di divulgazione scientifica ed educazione ambientale dedicato agli istituti superiori diventa resiliente. Nella sezione del sito dedicata alle aule virtuali di "Un pozzo di scienza", gli insegnanti possono trovare contenuti di approfondimento e materiali di supporto e dare cosi' continuita' al progetto. Studenti e docenti possono accedere liberamente e senza registrazioni a una selezione di laboratori pratici e di incontri scientifici su molti dei temi e titoli in programma. Una ricca offerta che comprende conferenze interattive con i relatori ed esperti, guidate dai divulgatori scientifici, video introduttivi, laboratori con esperimenti, presentazioni e schede di approfondimento da consultare e scaricare, utili per trattare in modo coinvolgente tematiche quanto mai importanti per la formazione degli studenti, anche a distanza. (ITALPRESS). ads/com 28-Mar-20 12:17

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni