martedì, 5 Marzo, 2024
Attualità

Egitto: in aumento i prezzi della benzina a causa della crisi a Gaza

L’economia egiziana sta iniziando a risentire della crisi in corso nella vicina Gaza. Dopo lo stop all’esportazione del gas israeliano verso l’Egitto, che sta provocando in questi giorni blackout frequenti soprattutto al Cairo, oggi le autorità egiziane hanno deciso di aumentare il prezzo della benzina. La Gazzetta Ufficiale egiziana ha pubblicato una decisione che prevede un aumento del prezzo della benzina a partire da oggi.

Dieci sterline egiziane

Secondo il decreto, il prezzo della benzina salirà a 10 sterline egiziane, (circa 0,32 dollari) da 8,75 sterline. La televisione di Stato egiziana ha precisato che il gasolio non subirà alcun aumento. L’emittente “Extra News TV” ha riferito che il presidente egiziano, Abdel Fattah al-Sisi, ha respinto la richiesta del governo di aumentare il prezzo del gasolio, accontentandosi di aumentare il prezzo della benzina per la preoccupazione di chi ha un reddito limitato. La televisione ha aggiunto che Sisi ha ordinato al governo di razionare il consumo di carburante del 50%.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

La Libia quinto esportatore di gas in Europa

Federico Tremarco

Ue: occorre il tetto massimo sul prezzo del gas

Lorenzo Romeo

Quotidiano Energia, prezzi dei carburanti ancora in salita

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.