giovedì, 22 Febbraio, 2024
Esteri

La Casa Bianca alle Compagnie aeree: prenotazioni gratuite per gli under 13

La United Airlines offrirà ai genitori o ad altri viaggiatori adulti che accompagnano un bambino di età inferiore ai 12 anni, l’accesso ai posti “preferiti” al momento della prenotazione, in modo che possano sedersi insieme. La modifica si applica ai viaggiatori con biglietti economici standard e di base e sarà effettiva il mese prossimo. La compagnia aerea, inoltre, non addebiterà ai clienti una differenza tariffaria se passano ad un altro volo con la stessa destinazione. Negli ultimi anni le compagnie aeree hanno addebitato ai viaggiatori la prenotazione di posti “preferiti”. Il presidente Joe Biden, attraverso il dipartimento dei trasporti, ha chiesto alle compagnie aeree di fare tutto ciò che è in loro potere per garantire che i viaggiatori di età inferiore ai 13 anni siano seduti accanto a un adulto accompagnatore senza costi aggiuntivi.

“Le spese per i bagagli sono già abbastanza pesanti”, ha detto Biden durante il suo discorso sullo stato dell’Unione all’inizio di questo mese. “Le compagnie aeree non possono trattare tuo figlio come un bagaglio”. Tali posti di solito variano nel prezzo. In un viaggio di andata e ritorno tra Newark, New Jersey e Los Angeles, i posti preferiti su un volo United costavano 37 dollari a tratta per una persona. Delta Air Lines ha dichiarato di bloccare alcune file di sedili in modo che le famiglie possano sedersi insieme, non addebitando tariffe per i posti familiari e, indipendentemente dalla classe di biglietto acquistata. Inoltre, collaborerà sempre con i clienti per garantire che le loro esigenze familiari siano soddisfatte. La piattaforma di prenotazione di American Airlines cercherà automaticamente i posti disponibili al momento della prenotazione per i passeggeri della cabina principale e dell’economia di base.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Netanyahu, un “nemico” in casa

Giuseppe Mazzei

I repubblicani chiedono informazioni ai servizi segreti sulla cocaina trovata alla Casa Bianca

Paolo Fruncillo

In Israele aumentano le domande di disoccupazione

Francesco Gentile

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.