mercoledì, 28 Luglio, 2021
Attualità

Premio Agenda Digitale

Sostenere la cultura dell’innovazione digitale nel nostro Paese, generando meccanismi di condivisione delle migliori esperienze e dando visibilità alle PA più innovative. Questa la “mission” dei Premi Agenda Digitale promossi dall’Osservatorio Agenda Digitale della School of Management del Politecnico di Milano.

Quest’anno i premiati sono il Miur, nella categoria Attuazione dell’Agenda Digitale, la Regione Emilia-Romagna per le Agende Digitali Regionali, il Comune di Firenze per le Agende Digitali degli Enti Locali, Synapta per Imprenditorialità al servizio delle PA. Una menzione speciale è stata consegnata anche all’Agenzia delle Entrate.

In questa edizione, oltre alle tre categorie tradizionali (Attuazione dell’Agenda Digitale, Agende Digitali Regionali e Agende Digitali degli Enti Locali), il concorso è stato aperto anche alle startup e alle Pmi innovative che collaborano con le Pa nella categoria Imprenditorialità al servizio delle Pa.

Sono state 87 le candidature esaminate dal team di ricerca dell’Osservatorio, sulla base di sei criteri di valutazione. Dopo un’attenta valutazione sono stati individuati 12 progetti finalisti, tre per categoria, sottoposti a una commissione di esperti per il verdetto finale dai 4 vincitori.

“I progetti premiati rappresentano importanti esempi per lo sviluppo dell’Agenda Digitale italiana – afferma Luca Gastaldi, Direttore dell’Osservatorio Agenda Digitale – da valorizzare per dar vita a occasioni di condivisione delle esperienze da parte di Pubbliche Amministrazione, enti di pubblica utilità, imprese e startup, che solo collaborando insieme possono contribuire in modo efficace alla diffusione della digitalizzazione del nostro Paese”.

Sponsor

Lascia un commento