martedì, 23 Luglio, 2024
Società

Al via il tour culturale del Parlamento della Legalità Internazionale

Dalla Lombardia all’Emilia Romagna, dal Lazio alla Basilicata, dalla Campania in Sicilia. Tutto pronto in Casa Parlamento della Legalità Internazionale per dare il via al tour culturale che toccherà parrocchie, scuole, sale consiliari e teatri comunali.

Grazie alla preziosa opera dei collaboratori di presidenza e dei coordinatori culturali del movimento che ha sede di Presidenza a Monreale, in queste ore si delineano gli eventi culturali che vedranno in prima battuta la presentazione del nuovo libro “Svegliati e Vola”, dove i giovani scrivono sogni e attese insieme a messaggi di incoraggiamento da parte di autorità istituzionali ecclesiali della magistratura e dell’associazionismo.

Il sindaco di Bovino Vincenzo Nunno è già a lavoro per dare vita a una tre giorni di incontri culturali nel suo territorio coinvolgendo sindaci e persone che credono in una autenticità culturale dello sviluppo e della legalità non urlata ma praticata nelle piccole cose.

Anche l’imprenditore Siracusano Gaetano Romano punta a un mega convegno a Priolo mentre l’imprenditore emiliano Paolo Gualandi ha chiesto un po’ di libri per portare il messaggio del Parlamento della Legalità Internazionale alle porte di Bologna.

Diversi gli uomini delle forze armate che a Roma hanno iniziato la lettura del nuovo libro mentre le coordinatrici della Basilicata Lucia Carlomagno e per la Campania Floriana Nappi sono già a lavoro per una serie di incontri culturali dove al centro di tutto ci sono i bambini, gli adolescenti e i giovani, autentiche “Sentinelle di un’Alba Nuova”.

Ovviamente in questi incontri culturali saranno ricordarti i giudici Giovanni Falcone con sua moglie Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e gli agenti di scorta, vittime del piombo mafioso a distanza di trenta anni dove il ricordo non va via e il sangue di questi martiri continua a scorrere nel cuore di chi non ha un prezzo e non si può né comprare né vendere.

Condividi questo articolo:
Sponsor

Articoli correlati

Al Parlamento siciliano il libro di Burrafato ricordando l’anatema di Giovanni Paolo II

Redazione

Palermo. Apprezzamento per i libri del Parlamento della Legalità Internazionale

Redazione

I giovani del Parlamento della Legalità: “Senza di noi non c’è futuro”

Redazione

Lascia un commento

Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il tuo messaggio in modo da permetterci di tenere traccia dei commenti sul nostro sito. Per inviare il tuo commento, accetta il trattamento dei dati personali mettendo una spunta nel apposito checkbox sotto:
Usando questo form, acconsenti al trattamento dei dati ivi inseriti conformemente alla Privacy Policy de La Discussione.