sabato, 8 Ottobre, 2022
Attualità

Le Pro Loco scrivono a Draghi: “Sì al Green Pass ma serve chiarezza”

“Un’audizione urgente e un intervento emendativo per superare discrasie e difficolta interpretative emerse nella lettura del provvedimento governativo sul green pass”: sono i punti al centro della missiva inviata dal presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco Aps, Antonino La Spina, al Presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, al ministro della Salute, Roberto Speranza, al ministro degli Interni, Luciana Lamorgese, al ministro per i rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, al ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, e al ministro per...
Per accedere all'articolo completo devi essere abbonato ad uno dei nostri piani: Abbonamento Annuale. Se sei già abbonato effettua il log in
Sponsor

Articoli correlati

Rifiuti e ambiente. Il Sud in ritardo. Servono 5 miliardi e 121 nuovi impianti

Maurizio Piccinino

L’idea di immunizzare subito le Isole italiane per far ripartire il turismo

Redazione

Scuola. Turi (Uil): Green Pass? Meglio tamponi e test salivari

Francesco Gentile