Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeVaticanoPriorità a poveri, profughi ed esclusi

Priorità a poveri, profughi ed esclusi In evidenza

Pubblicato in Vaticano
10 Luglio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Papa Francesco ha scritto ad Angela Merkel, in occasione del G20 di Amburgo e ha ricordato i punti del “Documento programmatico” del Pontificato, Evangelii Gaudium: “il tempo è superiore allo spazio; l’unità prevale sul conflitto; la realtà è più importante dell’idea; e il tutto è superiore alle parti”. Circa il primo punto Francesco ricorda il dramma delle migrazioni da affrontare mettendo “in moto processi che siano capaci di offrire soluzioni progressive e non traumatiche e di condurre, in tempi relativamente brevi, ad una libera circolazione e alla stabilità delle persone che siano vantaggiosi per tutti.

Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30