Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeVaticanoBagnasco: «Politica si impegni di più invece di pensare ad altro»

Bagnasco: «Politica si impegni di più invece di pensare ad altro» In evidenza

Pubblicato in Vaticano
28 Maggio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Vorremmo vedere il mondo politico molto, molto più impegnato su questo tema. Anziché preoccuparsi, impegnarsi su altri fronti che la gente non sente prioritari, primari». Lo ha detto l'arcivescovo di Genova, il cardinale Angelo Bagnasco, in un'intervista a Tv2000 per il programma«Il Diario di Papa Francesco» in occasione della visita di Papa Francesco a Genova.«Primario è come arrivare alla sera ogni giorno, tirare la vita, tirare il mese, questa è la priorità assoluta di oggi - ha proseguito -. E questo include naturalmente il tema della famiglia, il progetto di via, ma anche la stessa stabilità sociale. Abbiamo sempre espresso ed esprimeremo una sensibilità particolare verso il tema lavorativo e occupazionale. Purtroppo spesso è inascoltata, un pò come dei profeti nel deserto. Mi stava molto a cuore - ha sottolineato Bagnasco - questo primissimo incontro del santo Padre con la realtà genovese, in particolare il mondo del lavoro. Lui ha accettato subito questa proposta e Genova ne è molto felice. Perché? Perché la situazione del lavoro certamente è precaria, è difficile in tutto il paese, ma Genova la sente in modo particolare, un pò per la sua storia e per la situazione concreta che viviamo, perché la disoccupazione è ancora molto presente, sia a livello dei giovani, che quindi non riescono a farsi un progetto di vita, sia a livello delle persone più adulte che perdendo il lavoro, uomini e donne, hanno famiglie da mantenere e impegni da onorare».«Si parla molto di razionalizzazione oggi - ha concluso -, parola di moda, rispetto al mondo variegato del lavoro, purtroppo a volte spesso la parola significa licenziamento».

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30