Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàConfindustria: «Riconversione sito Eni Gela fondamentale»

Confindustria: «Riconversione sito Eni Gela fondamentale» In evidenza

Pubblicato in Società
16 Dicembre 2015 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Auspichiamo il rinnovo delle misure di tutela a sostegno del reddito dei lavoratori delle imprese in difficoltà che operano nell'indotto dell'ex petrolchimico di Gela. Siamo vicini ai lavoratori che in queste ore manifestano le loro preoccupazioni, ma il blocco organizzato da giorni ai cancelli della Raffineria rischia di essere controproducente, mettendo definitivamente in ginocchio la realtà produttiva anche di quelle imprese che, con mille difficoltà, continuano ad operare a Gela e a creare occupazione e valore aggiunto per il territorio”.

Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30