Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàLegalità: Consiglio dei Ministri potenzia agenzia beni confiscati

Legalità: Consiglio dei Ministri potenzia agenzia beni confiscati In evidenza

Pubblicato in Società
06 Agosto 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'interno Matteo Salvini, ha approvato il regolamento con il quale si adegua la disciplina sull'organizzazione e la dotazione delle risorse umane dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC) alle disposizioni introdotte dalla legge di modifica del Codice delle leggi antimafia e per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate (legge 17 ottobre del 2017, n. 161). La normativa potenzia la struttura dell'Agenzia, in particolare con l'incremento della pianta organica che passa da 30 a 200 unita'. "Questa nuova strutturazione consentirà una migliore e più efficace gestione del patrimonio di beni confiscati alla mafia", assicura Palazzo Chigi. (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30