Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàStrage Bologna: Mille in una notte per "Sinfonia di soccorsi"

Strage Bologna: Mille in una notte per "Sinfonia di soccorsi" In evidenza

Pubblicato in Società
02 Agosto 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Successo per l'iniziativa dell'Assemblea legislativa. Saliera accoglie il presidente Bonaccini, il leader dei famigliari delle vittime Paolo Bolognesi e la vicesindaco di Bologna Marilena Pillati. La presidente del parlamento regionale: "Successo non scontato. Piazza Imbeni senza spettacoli dal 1991, ma ormai abbiamo acceso una miccia..." Diecimila in un giorno per vedere nelle strade di Bologna gli 85 narratori del 2017. Mille in una notte per guardare i dieci attori del 2018 arrampicati sulle impalcature in piazza Renzo Imbeni, davanti alle torri della Regione Emilia-Romagna, a leggere le lettere di strazio dei cittadini inviate al sindaco Renato Zangheri subito dopo la strage del 1980. E' stato un successo la Sinfonia di soccorsi proposta ieri sera dall'Assemblea legislativa come ideale continuazione del Cantiere 2 agosto, gli eventi di memoria e teatro frutto della ricerca storica di Cinzia Venturoli e della ideazione scenica di Matteo Belli. In prima fila il presidente della Regione Stefano Bonaccini, quello dell'associazione dei famigliari delle vittime Paolo Bolognesi, la vicesindaco di Bologna Marilena Pillati, la consigliera regionale Francesca Marchetti (Pd). (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30