Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàA Palermo "Muoversi in libertà", domenica giornata dedicata a disabilità

A Palermo "Muoversi in libertà", domenica giornata dedicata a disabilità In evidenza

Pubblicato in Società
18 Maggio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Una carrozzina elettronica compatta, progettata per superare superfici non omogenee, come terreni accidentati e marciapiedi. Un bagno portatile che facilita, grazie a un sistema innovativo, la doccia e l'igiene delle persone costrette a stare a letto. Sono due dei prodotti della Wimed, leader nel settore degli ausili per anziani e disabili, che verranno presentati e potranno essere provati dai partecipanti domenica 20 maggio in occasione dell'evento "Muoversi in Liberta'". L'iniziativa promossa da Nuova Sicilauto insieme a FCA Italy si svolgerà dalle 10 alle 17, in via Libertà, lato pedonale centrale, di fronte piazza Politeama, e ha l'obiettivo di sensibilizzare al tema della disabilità, soffermandosi in particolare sulle criticità che quotidianamente i disabili devono affrontare. Saranno disponibili test drive su vetture con ausilio di guida per disabili. Una giornata di confronto, conoscenza e dialogo su vari livelli - sanità, sport, mobilità, ausili, solidarietà - per testimoniare insieme con gli organizzatori Chip & Byte, Panathlon Club Palermo, Normali nella Disabilita' e OPTM che "Muoversi in Libertà" è possibile. Spazio anche all'importanza dello sport. "Questa iniziativa - ha detto Roberta Cascio, referente nazionale della commissione diversamente abili del Panathlon - si inserisce all'interno dei tanti progetti volti a promuovere attività a favore dei disabili portate avanti dal Panathlon con costanza e impegno. 'Muoversi in Libertà è un'occasione per confrontarsi e dialogare sul tema, mettendo in luce come lo sport rappresenti lo strumento più adatto a capire la disabilità e a educare alla valorizzazione delle differenze".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30