Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàScuola: firmate linee guida diritto studio fuori da famiglia origine

Scuola: firmate linee guida diritto studio fuori da famiglia origine In evidenza

Pubblicato in Società
26 Marzo 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
La ministra dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca, Valeria Fedeli, e la garante per l'Infanzia e l'Adolescenza, Filomena Albano, hanno siglato al MIUR le Linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine, frutto di un Protocollo sottoscritto a maggio per garantire "Pari opportunita' nell'istruzione per le persone minori d'eta'". Le Linee guida sono dedicate a tutti quegli alunni che si trovano, per ragioni diverse, a volte in modo definitivo e talvolta solo provvisoriamente, fuori dalla famiglia d'origine. Si tratta quindi di: bambine e bambini, ragazze e ragazze che sono in affidamento familiare per difficolta' della famiglia di origine a prendersi cura dei figli; alunne e alunni che sono ospiti, provvisoriamente, nelle strutture dei sistemi di protezione (comunita' familiari, case famiglia, comunita' educative, comunita' sociosanitarie) perche' non e' possibile disporre di un affidamento familiare; minori stranieri non accompagnati, in forte aumento negli ultimi tre anni; ragazze e ragazzi sottoposti a provvedimenti dell'autorita' giudiziaria minorile in ambito penale. A questi alunni viene per la prima volta dedicato uno strumento specifico per l'accoglienza all'interno del sistema di istruzione, una cassetta degli attrezzi, una bussola pedagogica per le e gli insegnanti sulla via dell'inclusione. Un modello educativo che si basa sulla convinzione che la presenza di alunne e alunni provenienti da contesti sociali e biografici di complessita' diverse puo' essere un'opportunita' e un'occasione di cambiamento per tutta la SCUOLA.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30