Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàModa e design, sinergia Regione Lombardia-Comune Milano

Moda e design, sinergia Regione Lombardia-Comune Milano In evidenza

Pubblicato in Società
12 Agosto 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Tre importanti eventi tra settembre e novembre 2017 con l'obiettivo di favorire la sinergia tra le imprese, le scuole di moda e design e le professioni creative. E un cartellone di iniziative aperte alla città di Milano, azioni di comunicazione, sfilate ed occasioni formative per sostenere e promuovere i comparti del design e del fashion, ma anche momenti di confronto per comprendere l'evoluzione del mercato e opportunità per gli studenti e i giovani professionisti. E' quanto prevede una comunicazione presentata in Giunta dall'assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini, che dà avvio alla collaborazione tra Palazzo Lombardia e Comune di Milano in tema di sostegno ai settori della moda e del design.«Sono tra i più rilevanti per numero di occupati e valore aggiunto prodotto - ha commentato l'assessore Parolini -, pilastri dell'economia e dell'identità regionale e sinonimi di eccellenza riconosciuta in tutto il mondo per innovazione e qualità. Un primato tutto lombardo, che fa delle nostra regione, e in particolare di Milano, la capitale più dinamica ed attraente in questi ambiti a livello internazionale».«Con il Comune di Milano - ha aggiunto Parolini - avviamo una specifica collaborazione per favorire, coinvolgendo le realtà associative più rappresentative e aprendoci alla città, un ulteriore sviluppo di questi settori. E per promuoverli come fattori di attrattivita': sostenere infatti l'economia legata alla creatività significa favorire anche gli ingenti indotti legati al turismo, al commercio e soprattutto all'export, che questi settori continuano a generare per Milano e per l'intera regione».«Tre appuntamenti che vedono la collaborazione tra Comune di Milano e Regione nel segno della valorizzazione dei giovani talenti creativi e del grande patrimonio manifatturiero fatto di artigianalità, produzione e creatività, che contraddistingue il Made in Italy nella Moda e nel Design». Così l'assessore alle Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio Moda e Design del Comune di Milano Cristina Tajani, la quale ha sottolineato che«grazie a queste iniziative vogliamo favore il dialogo reciproco tra scuole di formazione, piccole e medie imprese e giovani professionisti affinché Milano diventi sempre più la vetrina internazionale e di confronto per quel patrimonio di conoscenze, creatività e competenze che tutto il mondo ci invidia».

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni