Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàBorriello: Con Smash Village portiamo il tennis sul lungomare

Borriello: Con Smash Village portiamo il tennis sul lungomare

Pubblicato in Società
05 Giugno 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
NAPOLI – “Due giorni di tennis, sabato e domenica prossimi dalle ore 10 alle 18, per avvicinare tantissimi cittadini a questo sport. È l'obiettivo di Smash Village, il villaggio del tennis che sarà allestito il prossimo fine settimana alla Rotonda Diaz. Il lungomare si colorerà grazie alla presenza di centinaia di giovani tennisti che si sommeranno ai partecipanti al Summerbasket, in programma sabato con l'organizzazione di Uisp Napoli”. Lo ha detto Ciro Borriello, assessore comunale allo Sport, presentando "Smash Village" a Palazzo San Giacomo. L’iniziativa, alla prima edizione, è stata promossa dalla Fit (Federazione Italia Tennis) Campania ed organizzata dagli assessorati allo Sport del Comune e della Prima Municipalità di Napoli, dall'Associazione "Itaca, il ritorno allo sport!" e dalla presidente della Commissione Sport dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, Marilena Nasti. "Abbiamo recepito la proposta con entusiasmo - ha aggiunto Borriello -, crediamo sia bello e doveroso fare 'uscire' questo sport dai circoli coinvolgendo tutta la città". "All'iniziativa hanno aderito 30 scuole tennis della Campania - ha evidenziato Marilena Nasti - che saranno presenti con tecnici nazionali e allievi dei circoli per promuovere la bellezza del gioco. Sul campo centrale si alterneranno i professionisti della città, e avremo anche il tennis in carrozzina e il beach tennis. Insomma una grande festa di sport a cui hanno partecipato tutti i partners, arricchita dalla presenza di Rita Grande in qualità di testimonial". Anche il presidente della federtennis campana Giovanni Improta si è detto entusiasta del progetto: “Da anni la Federazione è attenta alla promozione dello sport tra i giovanissimi. Partire dalla strada, aprirci ai cittadini e portare il tennis in tutte le case per noi è fondamentale. Grazie agli organizzatori e ai tecnici che hanno messo in campo tutta la loro professionalità. Per noi è inoltre un punto d’orgoglio ospitare i ragazzi del tennis in carrozzina nello stesso villaggio”. "Durante la giornata di sabato i bambini che vorranno provare a giocare avranno a disposizione 30 mini campi - ha sottolineato Dino Sangiorgio, leader dell'Associazione Itaca - per divertirsi con i maestri dei 30 circoli che hanno aderito all'iniziativa". Nel cuore del villaggio, oltre al campo regolamentare, anche campi da beach tennis e da badminton ed il materiale tecnico fornito dallo sponsor Head. La domenica, dalle 10 alle 12, sarà possibile assistere agli allenamenti dei tennisti in carrozzina e fuori al campo saranno messe a disposizione due carrozzine per chi volesse cimentarsi in quest’attività. Previsti anche spazi dedicati ad atletica, tiro alla fune e ping pong. Inoltre, Kinder e Ferrero ha messo a disposizione un’area relax dove si potrà godere questa grande festa dello sport.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30