Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàIl dramma dei poveri

Il dramma dei poveri In evidenza

Pubblicato in Società
20 Aprile 2017 di Teresa Gargiulo Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
I dati diffusi dall’ISTAT sulla povertà in Italia ci raccontano, senza accentuare i toni, un aspetto particolare della nostra società, tale però da fare traballare gli ottimismi di maniera sul nostro presente e sul futuro. Quasi il 12% della nostra popolazione ( per l’esattezza l’11,9) vive in condizioni di forte disagio economico, mentre il 4,5 fatica a sopravvivere perché la sua situazione va configurata come quella della povertà assoluta. Il dato più grave si registra, come è immaginabile, nel Mezzogiorno, dove la quota delle famiglie afflitte da privazioni è di 3 volte superiore a quelle del centro nord. Preoccupante la cifra relativa ai minori: 1.250.000 di essi vivono in condizioni di grave disagio, ponendo cosi le premesse di un futuro che si profila per loro in termini di marginalità. È si vero che la nostra economia arranca più per colpa della confusione istituzionale che per effetto degli strascichi della crisi mondiale, ma è anche vero che la sciatteria, gli intoppi burocratici e normativi non aiutano la realizzazione di interventi adeguati. Difronte a queste aspetti cosi brucianti della nostra condizione sociale, suonano stonate le baruffe interne al PD e l’ansia del suo leader a votare presto, le esitazioni sull’unita del centro destra e la follia, che trova echi nel M5S, per le quali ci si vaccina meno con il risultato di far riaffiorare patologie che erano state debellate.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni