Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietàCultura, Regione Lombardia: «9 milioni alle Province»

Cultura, Regione Lombardia: «9 milioni alle Province» In evidenza

Pubblicato in Società
19 Marzo 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Con 9 milioni finanziamo le province della Lombardia, tutti i territori hanno presentato oltre 40 progetti di qualita': questo è per noi il dato importante. Nonostante la provincia di Milano faccia 'la parte del leoné, la nostra azione dimostra la volontà di uscire da logiche 'milanocentriché e oggi siamo a Lodi proprio perché a questa città è stato assegnato il finanziamento più consistente in base ai fondi di rotazione 2016 per la riqualificazione dei beni immobili». Così l'assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie Cristina Cappellini intervenuta in conferenza stampa a Lodi per presentare i finanziamenti concessi dalla Regione Lombardia per interventi su edifici pubblici, privati e di proprietà di enti ecclesiastici.«Questa volta il territorio del Lodigiano ha risposto bene - ha sottolineato l'assessore Cappellini - a differenza di quanto accaduto in passato. Quando ci si impegna, si crede in un obiettivo e si utilizzano in maniera efficiente le risorse, in questo caso quelle di Regione Lombardia, i progetti si realizzano». «In un momento difficile per l'economia e soprattutto per le casse delle amministrazioni comunali - ha proseguito l'assessore Cappellini - Regione Lombardia c'é e sostiene la cultura, le bellezze e i nostri preziosi beni artistici e architettonici. Ringrazio il presidente Roberto Maroni e l'assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione Massimo Garavaglia per aver offerto il massimo sostegno a questa iniziativa».«Posso anticipare - ha affermato l'assessore Cappellini - che lunedì porterò in giunta una delibera con cui integreremo le risorse e riusciremo a finanziare tutti i progetti presentati con questo bando. Ci sarà un'altra sorpresa positiva per il territorio del Lodigiano, in particolare quello della 'Bassa'». Dal 2005 ad oggi la Regione ha erogato sul territorio quasi 80 milioni di euro e sostenuto più di 420 progetti, mettendo in moto risorse per 150 milioni di euro, dato che gli interventi sono co-finanziati.«La nostra regione è disseminata di tesori e gioielli culturali - ha detto ancora l'assessore Cappellini - e non sempre siamo in grado di promuoverli e valorizzarli a dovere. Gli esiti di questo bando ci confortano perché testimoniano come andare sui territori per far conoscere le misure e gli strumenti messi a disposizione dalla Regione Lombardia produca le proposte straordinarie che il bando ha dato». In particolare, il maggior contributo è andato all'Azienda Socio Sanitaria di Lodi per il restauro e risanamento conservativo della chiesa del Santo Spirito (240.000 euro) che ospita anche la Pala d'altare del Procaccini. La chiesa, consacrata e dismessa da 15 anni, si vorrebbe riattivare come chiesa dell'ospedale. I ll presidio ospedaliero nasce nel 1400 come fondazione civica, mentre la chiesa è stata realizzata nel '700: ospita un organo seicentesco, il più antico di Lodi, che era ospitato in una basilica demolita. Dopo l'incontro con la stampa, l'assessore ha poi visitato il complesso abbaziale degli Olivetani a Villanova del Sillaro (LO) che ha ricevuto un finanziamento di 47.094 euro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Edizione Cartacea

laDiscussione - Edizione Cartacea

Per avere accesso alla versione in PDF dell'edizione cartecea de laDiscussione, è necessario possedere un abbonamento in corso di validità




X

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni