Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietà

Furto all’Etè Portati via 5mila euro In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Mercoledì, 11 Giugno 2014
Vota questo articolo
(0 Voti)
Malviventi in azione nella notte tra sabato e domenica a Pagani. Portati via 5mila euro da un’attività commerciale. I ladri sono entrati all’interno del supermercato “Etè” della città di Sant’Alfonso . La banda ha atteso la chiusura dell’ attività commerciale prima di entrare in azione nella notte. I malviventi si sono intrufolati così all’interno della struttura di via Ammaturo situata nel cuore della città ed hanno scardinato la cassaforte che conteneva parte del l’incasso della giornata di lavoro. Sarebbero stati portati via circa 5 mila euro. Per fortuna la maggior parte dell’incasso del sabato era stato già trasferito dai gestori…

Contursi, nasce il “Campus” delle eccellenze In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Lunedì, 02 Giugno 2014
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Campus Internazionale di Alta Formazione e Ricerca per la Valorizzazione della Cultura Enogastronomica Mediterranea”, è il progetto che ilComune di Contursi presenterà a breve alla Regione, e che verrà attuato nel “Parco della Legalità”. La valenza dell’iniziativa è stata illustrata dal sindaco, Graziano Lardo, nel corso del consiglio comunale dell’8 gennaio scorso. IlCampussorgerà nel ”Parco della legalità”, presidio sequestrato alla criminalità organizzata trent’anni fa e restituito al patrimonio comunale nel 2007. L’Amministrazione comunale, per valorizzare al meglio le risorse di cui è dotato il territorio, quali le benefiche acque termali e la singolare fecondità del suolo, ha instaurato rapporti con…

Ici illegittima sul terreno del monumento

Pubblicato in Società
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Venerdì, 09 Maggio 2014
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli chiedono l'Ici del terreno donato al Comuneper costruire il monumento ai caduti della frana. Rabbia di un contribuente che non solo si è visto recapitare una richiesta infondata, masi è anche vista riaprire una ferita negli affetti e nei ricordi. La Soget nella sua azione di recupero dell'Ici relativa all'anno 2008, ha recapitato a un consumatore la relativa richiesta senza un preventivo esamesulla sua legittimità. Racconta:«Su quel terreno ci sono morte delle famiglie e subito, insieme agli altri cointestatari, chiedemmo di non tornarci più e di avere il contributo per l'acquisto fuori sito. Nel 2006, il terreno è stato…

Metropolitana fino all’università

Pubblicato in Società
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Giovedì, 08 Maggio 2014
Vota questo articolo
(0 Voti)
Una metropolitana provinciale che sia collegata col campus universitario di Fisciano e con l'aeroporto«Salerno-Costa d'Amalfi»per rilanciare il comparto dei trasporti e garantire ai cittadini una mobilità più funzionante e sostenibile. È la proposta presentata ieri mattina da Legambiente Salernoalla presenza dell'assessore alla mobilità del Comune di Salerno Luca Cascone, del presidente della Camera di Commercio Guido Arzano, del sindaco di Bellizzi Pino Salvioli e dell'amministratore unico di Salerno Mobilità MassimilianoGiordano.«L'infratruttura - ha spiegato il referente mobilità di Legambiente, Rosario Ternullo - costerà 300 milioni di euro, un costo ragionevole se raffrontato a quello delprogetto originario Italfer. Non abbiamo fatto altro…

A Nocera arrivano gli “avvisi” ma non la corrispondenza

Pubblicato in Società
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Lunedì, 07 Aprile 2014
Vota questo articolo
(0 Voti)
Da mesi la posta - non tutta, però, stranamente - non viene recapitata con regolarità. Accade, allora, che durante le verifiche di routine, ad un’anziana venga sollecitato ad horas il pagamento di ben tre bollette del gas. La donna si arma di tutta la buona volontà possibile e va all’ufficio postale di Via SanPietro a Nocera Superiore. È lì che viene accantonata la corrispondenza non recapitata. Un incaricato raccoglie la segnalazione rassicurandola che sarà contattata. Nel frattempol’anziana salda il debito che ha accomulato - senza averne colpa - con l’azienda del gas. Nella palazzina dove abita, viva anche la figlia.…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30