Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietà

Esploso un palazzo a Roma nella notte: non si esclude la pista dolosa In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Elisa Angelini il Martedì, 20 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Questa notte, intorno alle 3, è esploso un palazzo a Roma, in via Galati, zona Palmiro Togliatti. Vittima dell'esplosione un cinquantenne e 14 persone ferite. Al momento si sta indagando sulle cause senza escludere nessuna pista, compresa quella dolosa. Secondo fonti autorevoli è stata ritrovata una bombola di gpl con la manopola aperta all'interno di un appartamento dove si suppone sia partita l'esplosione. A poca distanza dal palazzo è stato ritrovato un biglietto su un'auto parcheggiata con scritto: «Il Signore la casa non ve la farà godere perché siete ladri».

Il pesto genovese patrimonio dell’Umanità Unesco In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Riccardo Nardini il Martedì, 20 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il pesto genovese al mortaio si candida a diventare patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’Unesco. La richiesta è stata avanzata da Regione Liguria, Comune e Camera di Commercio di Genova, su proposta dell’associazione culturale “Palatifini”, ideatrice e organizzatrice dei campionati mondiali di pesto al mortaio. “Il riconoscimento dell’Unesco – si legge in una nota dei promotori dell’iniziativa – può contrastare gli abusi di identità e genuinità del pesto genovese e può rinforzare la tradizione dell’uso famigliare del mortaio. Non secondaria la lotta contro l’inquinamento dei valori storici e culturali e delle particolarità gastronomiche della Liguria. Tutti fattori di eccellenza – conclude…

DNA leggins Yara Gambirasio: intervista alla Dott.ssa Marina Baldi In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Imma Giuliani il Martedì, 20 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il 16 giugno Massimo Giuseppe Bossetti di 44 anni, muratore incensurato originario di Clusone e residente a Mapello, viene arrestato con l' accusa di essere l' assassino di Yara Gambirasio. Secondo gli inquirenti c'é una compatibilità tra il DNA di Bossetti e quello estratto dalla traccia biologica evidenziato sul corpo della vittima. Il DNA è entrato oramai a gamba tesa nelle aule dei tribunali a gestire e decretare sentenze come prova regina del modus agendi di qualsiasi reato. A chiarirci il ruolo e i limiti della prova del DNA è la genetista forense Marina Baldi, Responsabile sezione di Generica dei…

Allarme terrorismo Fiumicino: bloccato volo Easyjet per passeggero con passaporto falso In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Elisa Angelini il Lunedì, 19 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Allarme terrorismo a Fiumicino. Ieri, poco dopo mezzogiorno, il volo Easyjet diretto a Londra-Luton, è stato bloccato per la presenza di un passeggero sospetto a bordo. L'uomo, di origini mediorientali, aveva con se un passaporto falso. Il Viminale, tramite l'Afis, sistema autorizzato di identificazione delle impronte, sta cercando di capire se l'individuo rientra nella lista dei cittadini ritenuti pericolosi. Gli uomini dell'antiterrorismo dovranno verificare da quanto tempo il passeggero vivesse in Italia, ma soprattutto il motivo del suo viaggio a Londra. Intanto aumenta a dieci il numero delle espulsioni dichiarate dal ministro Alfano, soggetti non graditi «con un regolare permesso…

Teoria del gender a scuola, petizione al Senato In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Antonio Marvasi il Domenica, 18 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
 In molte scuole vanno diffondendosi, senza informare i genitori, progetti educativi affidati ad associazioni Lgbt tesi a promuovere una visione della famiglia contraria a quanto affermato dalla Costituzione e una formazione sulla sessualità basata sull’ideologia del gender. Per queste ragioni ProVita Onlus, Age, Agesci, Movimento per la vita e Giuristi per la vita promuovono una petizione diretta al Presidente della Repubblica, al presidente del Consiglio dei ministri e al ministro dell’Istruzione affinché tutti gli studenti possano trovare nella scuola, non ideologie destabilizzanti, ma un ambiente che permetta uno sviluppo sano della personalità, in armonia con le istanze etiche e il…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30