Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietà

Arrivate a Ciampino le salme dei 4 italiani morti in Tunisia In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Sabato, 21 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
E’ atterrato intorno alle 11, all’aeroporto di Ciampino, il Boeing 767 dell’aeronautica militare che ha riportato in Italia le quattro vittime dell’attentato di Tunisi. A bordo erano presenti anche i familiari di Francesco Caldara (pensionato 64enne di Novara), Orazio Conte (54enne torinese, informatico), Antonella Sesino di Torino e Giuseppina Biella, 72enne di Meda (Monza). L’aereo era partito dall’aeroporto della capitale tunisina intorno alle 10 di questa mattina. Ad accogliere le salme era presente il presidente del Consiglio Matteo Renzi che si è intrattenuto con i familiari all’interno della palazzina del 31 stormo dell’Aeronautica militare. A bordo erano presenti anche il…

Eclissi di sole, Roma: 6 persone al pronto soccorso

Pubblicato in Società
Scritto da Antonio Bifano il Sabato, 21 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'eclissi che ieri ha affascinato tutto il mondo, ha causato varie "vittime": a Roma, secondo le fonti sanitarie dell'Asl RmE, sarebbero 23 le persone che si sono rivolte al pronto soccorso Oftalmico per disturbi agli occhi. Nulla di grave, fortunatamente, solo un "annebbiamento visivo per esposizione al sole" ma resta il fatto che in molti non hanno seguito le raccomandazioni lanciate dagli esperti. 

Campania, riparte progetto Fondazione Polis In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Antonio Marvasi il Sabato, 21 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Presso il Circolo Posillipo di Napoli ha preso il via, nei giorni scorsi, il progetto di comunicazione e sensibilizzazione«Il gusto e le parole della legalità» promosso dalla Fondazione Polis della Regione Campania insieme all'associazione Libera e al Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità. L'iniziativa è partita dalla presentazione del libro di Giuliana Covella«Rapido 904, la strage dimenticata»(Graus Editore), dedicato all'attentato dinamitardo del 23 dicembre 1984 che determinò 17 morti e 267 feriti.«Riprendiamo questo progetto - ha detto il presidente della Fondazione Polis, Paolo Siani - che è stato un pò interrotto, in cui presentiamo un libro legato…

Mostra Robert Capa a Milano

Pubblicato in Società
Scritto da Antonio Bifano il Sabato, 21 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Dal 29 marzo al 13 aprile 2015 presso Spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana e Città Metropolitana di Milano presentano due documentari e un film inediti in Italia dedicati a Robert Capa, il leggendario fotografo ebreo ungherese, protagonista anche di una straordinaria mostra fotografica organizzata dalla Città Metropolitana di Milano nelle sale di Spazio Oberdan fino al 26 aprile 2015. Nato a Budapest nel 1913, Capa, da molti considerato il miglior fotografo e reporter di guerra di sempre, con il suo lavoro ha reso testimonianza di cinque diversi conflitti bellici: La guerra civile spagnola (1936-1939), la Seconda guerra sino-giapponese (1938), la…

Scuola: ANIEF, le assunzioni non saranno 100mila a settembre

Pubblicato in Società
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Venerdì, 20 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Le assunzioni non potranno essere per settembre le 100.000 annunciate a voce dal Governo, a meno che si abbia in mano quel censimento richiesto da Anief e voluto dal Governo gia' il 3 settembre 2014, che smaschererebbe il 70% dell'organico di fatto come organico di diritto". Cosi', in una nota, l'Anief che poi aggiunge: "Ma in questo caso, se si sommano tali 70.000 posti nuovi (su 120.000 supplenze) ai 50.000 attualmente vacanti per il Miur - 18.000 pensionamenti, 10.000 supplenze annuali, 10.000 posti di sostegno - si arriverebbe a 110.000 immissioni in ruolo da fare con un semplice decreto ministeriale…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30