Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietà

Calabria, intercettato veliero che aveva sbarcato migranti irregolari In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Antonio Marvasi il Lunedì, 27 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nella notte del 26 aprile, all’una circa, un guardacoste della Guardia di Finanza di Corigliano Calabro e una vedetta della Guardia di Finanza di Crotone hanno intercettato e fermato un veliero sospettato di aver sbarcato, poco prima, migranti irregolari su una spiaggia limitrofa alla foce del fiume Neto. Si tratta di un’imbarcazione bianca con scafo in ferro, lunga circa 10 metri, di bandiera ucraina. L’operazione navale, diretta dal Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia, è scattata immediatamente quando una vedetta del Corpo, perlustrando il tratto di mare nei pressi della foce del Fiume Neto, ha notato…

Torino: scontri e tensione al derby In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 27 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Altra domenica di follia dentro e fuori gli stadi italiani. Gli scontri che sono avvenuti all’Olimpico di Torino, dove si è giocato il derby che ha visto i granata tornare a vincere la stracittadina dopo 20 anni, hanno portato a 5 arresti - tutti ultrà noti alle forze dell’ordine - e a 11 feriti. All’inizio della partita gli ultras della Juventus hanno lanciato dalla curva bombe carta contro i tifosi avversari ferendo almeno 9 persone. Anche i supporter del Torino hanno lanciato fumogeni e fatto esplodere molti petardi all’interno dello stadio. Tensioni si erano registrate però fin dalla mattina: ultrà…

Consumi, gli Italiani sempre connessi In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Antonio Marvasi il Domenica, 26 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ecco il ritratto del consumatore, secondo la nuova edizione del 'Connected Commerce', una ricerca condotta da DigitasLBi in 17 Paesi, che tratteggia le abitudini d'acquisto degli utenti e delinea il futuro del retail, Iperconnesso sempre e ovunque grazie a smartphone e tablet, pronto a scandagliare la rete alla ricerca di promozioni personalizzate, combattuto tra lo shopping online e i negozi tradizionali. E ancora: piu' attento ai consigli di amici e familiari e meno alle opinioni di blogger e influencer. Il mobile e' sempre piu' presente nella quotidianita' dei consumatori italiani, tanto che 4 italiani su 10 affermano di utilizzare smartphone…

Armenia, Campidoglio: stasera spente luci esterne al Colosseo in ricordo del genocidio In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Elisa Angelini il Sabato, 25 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Questa sera le arcate esterne del Colosseo, il monumento simbolo di Roma nel mondo, verranno oscurate dalle 22 alle 22.15, in memoria del genocidio compiuto all’inizio del XX secolo ai danni del popolo armeno. L’iniziativa intende ricordare il centesimo anniversario dell’eccidio, comunemente riconosciuto come il primo genocidio del novecento, e si svolgerà contemporaneamente anche a Parigi, dove saranno spente le luci della Tour Eiffel. Anche il papa, nei giorni scorsi, ha voluto ricordare i martiri armeni con una messa celebrata in San Pietro alla presenza del Presidente della Repubblica di Armenia Serzh Sargsyan.

Sei molotov sul treno Bolzano-Roma, l'ordigno però non è esploso

Pubblicato in Società
Scritto da Francesca Romana Falconio il Sabato, 25 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Attentato incendiario in stazione a Bolzano contro un Frecciargento che stamane alle 7.11 doveva partire per Roma. Persone ignote si sono introdotte nel deposito e hanno rotto il vetro della cabina di comando del treno e hanno calato un ordigno fatto di sei molotov. L'innesco rudimentale non ha però funzionato: le bottiglie incendiarie sono state trovate questa mattina dal macchinista che ha subito lanciato l'allarme. Sul posto sono intervenuti gli artificieri e la Digos.
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30