Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietà

Furlan: «Mafia si annida in povertà, lavoro rende liberi» In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Martedì, 23 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Giovanni Falcone e Paolo Borsellino avevano cercato di combattere la mafia con grandi capacita' investigative, individuando responsabilita', connivenze e connessioni, anche dentro lo Stato". E' quanto sottolinea la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, in un editoriale pubblicato oggi sul Giornale di Sicilia a 25 anni dalla strage di Capaci. "La mafia e' composta da uomini che si possono sconfiggere, purche' lo si voglia', diceva Giovanni Falcone. Ed oggi quelle sue parole profetiche rimangono attuali, in una Italia dove la presenza e le infiltrazioni di mafia, 'ndrangheta e camorra sono forse ancora piu' forti del passato ed anzi si sono…

Strage Capaci, Legnini: «Falcone esempio di integrità morale» In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Martedì, 23 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Giovanni Falcone e' assurto alla statura del mito, dell'esempio per antonomasia di dedizione, integrita' morale, di intelligenza e di rigore estremo nel condurre la lotta contro le mafie, fino ad essere percepito, in Italia e nel mondo, come archetipo e modello di magistrato". Lo ha detto il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini, nel corso del Plenum del Csm, presieduto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dedicato alla memoria di Falcone. "Dalle magistrali relazioni svolte da Falcone in occasione di attivita' formative consiliari, si ricavano in modo nitido le sue intuizioni sugli strumenti investigativi e processuali, divenuti poi gli architravi nella…

Auto di scorta Falcone al giardino della memoria su A29 In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Martedì, 23 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Oggi in occasione del 25esimo anniversario della strage di Capaci, oltre 300 studenti di scolaresche del palermitano saranno presenti al giardino della memoria "Quarto Quindici", posto lungo l'A29 sotto la stele commemorativa. Nel giardino da oggi si trova, custodita in una teca, la Quarto Savona Quindici, l'auto di scorta del giudice Giovanni Falcone. Dalle 16,30 nel giardino si svolgera' la commemorazione di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, di Antonio Montinaro, Rocco Di Cillo e Vito Schifani. Saranno presenti Tina, Gaetano e Giovanni Montinaro, moglie e figli del caposcorta del giudice.

Brandara (Irsap): «Non girarsi dall'altra parte» In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Martedì, 23 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"In giornate come queste il rischio di cadere e scadere nella retorica e' molto sottile, eppure la mafia uccide ancora per le strade di Palermo per regolare i suoi conti a distanza di 25 anni dall'eccidio di Capaci, costato la vita ai giudici Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e agli agenti della scorta, il ricordo non puo' che essere accompagnato 'dall'impegno', altrimenti rischia di essere inutile e sterile, fine a se stesso". Cosi' il Commissario straordinario Irsap Sicilia, Mariagrazia Brandara. "Io vorrei poter lanciare un appello a chi si occupa della gestione della Cosa pubblica - sottolinea -, a chi…

Immigrazione: vertice a Roma, centri in Niger e Ciad In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Lunedì, 22 Maggio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si e' svolta a Roma il 21 maggio, presso il Ministero dell'Interno, la prima riunione del Ministri dell'Interno di Italia, Ciad, Libia e Niger. I Ministri hanno preso atto degli sforzi svolti dall'Italia per realizzare l'intesa tra le tribu' del sud della Libia, che costituisce un importante passo per la sicurezza dei confini. I Ministri hanno convenuto sulla necessita' di: 1. cooperare congiuntamente nel contrasto al terrorismo ed al traffico di esseri umani con l'obiettivo di assicurare la sicurezza dei confini; 2. sostenere la formazione ed il rafforzamento delle guardie di frontiera attraverso la creazione di una rete di contatto…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni