Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSocietà

Un momento difficile In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Antonio Falconio il Mercoledì, 24 Ottobre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Non è un momento facile per la stabilità sociale e la certezza delle prospettive comuni quello che stiamo vivendo. Cresce, a livello sempre più allarmante, l’esercito dei poveri: non i soliti, ma integrati dai frammenti di disgregazione del ceto medio , dalla crisi delle famiglie e dalla tentazione dell’abbandono di tanti giovani provati da delusioni e rifiuti. E, nonostante la svolta nella tutela dell’ordine pubblico, isolati e quartieri delle città sono popolati e percorsi da orde di disadattati, tossici, delinquenti comuni, truffatori e maneggioni, che continuano ad occupare, stabili di pregio, anche nei centri storici dove spesso regnano sporcizia e…

Mattarella incontra Stati Generali della Lingua Italiana nel Mondo In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Martedì, 23 Ottobre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato questa mattina al Quirinale i partecipanti alla terza edizione degli "Stati Generali della Lingua italiana nel Mondo", dedicata quest'anno al tema "L'italiano e la rete, le reti per l'Italiano", promossa dal ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, l'Accademia della Crusca e l'Ambasciata della Confederazione Elvetica. Dopo l'intervento del ministro Moavero Milanesi, il presidente della Repubblica ha rivolto un indirizzo di saluto. Erano presenti il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Marco Bussetti, il presidente della Società Dante Alighieri, Andrea Riccardi,…

Mattarella: "Investire su persone e su loro formazione" In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Mercoledì, 17 Ottobre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Nel ventiseiesimo anniversario della Giornata delle Nazioni Unite dedicata alla lotta alla povertà, desidero esprimere il mio apprezzamento a coloro che si battono per liberare il mondo da una piaga inaccettabile per il nostro tempo, ancora contrassegnato da squilibri planetari. Gli impegni assunti con la Dichiarazione del Millennio, e il rispetto degli obiettivi di sviluppo sostenibile approvati dall'Assemblea delle Nazioni Unite nel settembre 2015, hanno portato alcuni significativi miglioramenti nella vita di milioni di persone". Lo afferma in una nota il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "La povertà globale continua a decrescere; sempre più individui si sono visti garantire l'accesso…

Shoah: Conte "Combattere comportamento dettato da paura del diverso" In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Martedì, 16 Ottobre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Gentilissima dottoressa Dureghello, è con grande partecipazione che condivido con Lei l'emozione che nasce dalla ricorrenza del 16 ottobre, data storica per la comunità ebraica e per la stessa città Roma, in cui si ricordano più di mille concittadini ebrei che, in quel drammatico giorno del 1943, hanno vissuto una delle più dolorose tappe di un incubo iniziato nel 1938 con l'entrata in vigore delle leggi razziali. Quest'anno, in occasione della ricorrenza degli ottant'anni dalla loro promulgazione, le numerose iniziative promosse hanno consentito di riflettere non solo sulle responsabilità del regime fascista e di chi all'interno di quel sistema sociale,…

Mattarella: "Rinnovare sforzo per obiettivo 'Famezero' entro il 2030" In evidenza

Pubblicato in Società
Scritto da Redazione il Martedì, 16 Ottobre 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Nel celebrare la Giornata Mondiale dell'Alimentazione, la comunità internazionale è invitata a rinnovare ogni sforzo per raggiungere l'obiettivo 'famezero' entro il 2030". Cosi' il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "L'appuntamento odierno fotografa un momento critico per lo stato di nutrizione del pianeta. Il numero delle persone che soffre la fame è in aumento. Le donne e i bambini, soprattutto quelli che vivono nelle zone rurali, sono i primi a esserne colpiti. I fenomeni delle carestie e della desertificazione - aggiunge - contribuiscono, in una fase di rinnovati conflitti, a provocare movimenti di popolazione alla ricerca della sopravvivenza. Con una popolazione…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30