Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanitàVaccini: Rotta "Da Viminale propaganda sulla pelle dei bambini"

Vaccini: Rotta "Da Viminale propaganda sulla pelle dei bambini" In evidenza

Pubblicato in Sanità
23 Giugno 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"E' in atto un attacco preoccupante alla salute pubblica da parte degli Interni. Se da un lato il sottosegretario al Viminale, di fede pentastellata, incontra una delegazione no vax guidata dal medico radiato lo scorso anno dall'Ordine dei medici di Milano per le sue posizioni contrarie all'obbligo vaccinale, il superministro Salvini con le sue dichiarazioni d'intento cerca di riportarci a una situazione di pericolosità e di rischio epidemie". Lo afferma Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico. "Salvini continua la sua campagna elettorale con una spregiudicatezza che inquieta e questa volta lo fa sulla pelle dei bambini. I dieci vaccini obbligatori non solo non sono stati 'inutili e dannosi', ma hanno permesso di salvare tante vite, perché - spiega la deputata Dem - le vaccinazioni tutelano la salute del singolo individuo e anche di chi, per motivi di salute, non può essere vaccinato. Il governo gialloverde smetta di fare propaganda e prenda atto che il dovere dello Stato e' quello di tutelare la salute, di tutti".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30