Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità80% pazienti teme di trasmettere rene policistico ai figli

80% pazienti teme di trasmettere rene policistico ai figli In evidenza

Pubblicato in Sanità
29 Settembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Piu' di 4 pazienti su 5 hanno paura di "trasmettere" il rene policistico ai propri figli e in oltre il 50% dei casi il desiderio di maternita' o paternita' risulta compromesso. Il 30% lamenta un ridimensionamento lavorativo e piu' di 1 su 3 e' rassegnato a non poter vivere una vita normale. E' un quadro di preoccupazione (66%), paura (42%) e ansia (30%) quello che emerge dall'indagine "Rene policistico: una vita ad ostacoli", presentata durante l'incontro di anteprima del 58° Congresso della Societa' Italiana di Nefrologia per far luce sul rene policistico, la piu' comune malattia genetica nefrologica con la quale convivono 24 mila italiani. Il rene policistico sara' infatti uno dei temi protagonisti del Congresso che si svolgera' a Rimini dal 4 al 7 ottobre e che vedra' coinvolti oltre 1.500 nefrologi provenienti da tutto il mondo. Occhi puntati su medicina di precisione, nefropatia diabetica, rene policistico, ma anche politica ed economia sanitaria. Sul fronte delle ultime novita' terapeutiche, gli esperti plaudono all'arrivo in Italia di tolvaptan, l'unica terapia in grado di rallentare la progressione del rene policistico. "Il 58° Congresso della SIN - commenta Loreto Gesualdo, Presidente della Societa' Italiana di Nefrologia - puo' vantare numeri straordinari: a Rimini, infatti, sono attesi oltre 1.500 nefrologi italiani e stranieri. L'edizione di quest'anno mette al centro le innovazioni terapeutiche grazie anche agli oltre 400 abstract inviati dai nostri delegati. Parleremo, quindi, delle ultime novita' nell'area della medicina di precisione, del legame che sussiste tra i reni e l'epatite C, di nefropatia diabetica e di rene policistico autosomico dominante. Non mancheranno, inoltre, occasioni di dibattito in tema di politica sanitaria con tavole rotonde dove si parlera' di sostenibilita' del Sistema Sanitario Nazionale e dell'importanza di sviluppare Reti Nefrologiche".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni