Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanitàAsma in crescita, 42mila bimbi non controllano i sintomi

Asma in crescita, 42mila bimbi non controllano i sintomi In evidenza

Pubblicato in Sanità
22 Luglio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'asma è la più frequente malattia cronica dell'infanzia e dell'adolescenza, una delle principali cause di assenze da scuola e ricovero in ospedale. In Italia, in età prescolare, il 25% soffre di crisi d'asma almeno una volta nella vita, mentre in età scolare ne soffre mediamente 1 bambino su 10. Nelle grandi città è registrata una prevalenza più alta con numeri in crescita. A Roma, per esempio, mentre negli anni '70 accusava asma il 7 % dei bambini, oggi ne soffre il 13%. I maggiori problemi sono tra i 2 e i 4 anni, dove il rischio di essere ricoverati in ospedale è 14 volte maggiore che negli adolescenti, anche se quella dei giovani adulti resta la fascia di età con maggiore probabilità di ricevere una diagnosi d'asma nel corso della vita.

Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30