Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeSanità

Italia lontana da copertura vaccinale morbillo e rosolia In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Sabato, 11 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Morbillo, parotite, rosolia e varicella sono malattie contagiose dell'infanzia, nella maggior parte dei casi contratte da bambini tra i 5 e i 10 anni. Ma ci si può ammalare anche in età adulta, con conseguenze in alcuni casi gravi, soprattutto se tali patologie sono contratte dalle donne durante i primi sei mesi di gravidanza e trasmesse al feto. L'introduzione della vaccinazione ha ridotto sensibilmente il numero di soggetti che si ammalano e la probabilità di diffusione della malattia. Eppure in questi ultimi anni i dati epidemiologici confermano un sensibile calo delle coperture vaccinali per le malattie infantili, causa di vere…

Salute: 11 aprile a Roma giornata nutrizione Pediatrica

Pubblicato in Sanità
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Lunedì, 06 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sabato 11 aprile, presso i centri Centri Artemisia Lab di Roma (Analisys- Eur Marconi, Chea- Appia/Colli Albani e Biolevi- Piazza Bologna) si terra' la Giornata della nutrizione pediatrica e dell'eta' scolastica, durante la quale saranno effettuate visite nutrizionali gratuite su prenotazione. L'iniziativa e' rivolta a tutte le donne in gravidanza e ai bambini in eta' pediatrica e adolescenziale. Il progetto e' realizzato da Artemisia Lab e voluto dal presidente Mariastella Giorlandino: "I dati del 2012 - spiega all'ITALPRESS - confermano livelli preoccupanti di eccesso ponderale di precedenti studi: il 22,2% dei bambini e' risultato in sovrappeso e il 10,6% in…

Ossigeno ozono-terapia: che cos'è e cosa fa In evidenza

Pubblicato in Sanità
Scritto da Tiziana Filippini il Giovedì, 02 Aprile 2015
Vota questo articolo
(1 Vota)
L'ossigeno ozono terapia è una pratica medica che vede l'utilizzo di due gas: ossigeno ed ozono, quest'ultimo è un derivato del primo. E' una pratica scoperta in Germania da Von Siemens nel 1847 la quale, dopo essere stata messa in commercio grazie ai primi rudimentali utilizzi, è passata ad un grande momento di gloria con la Prima guerra Mondiale dove la metodica è stata usata su grande scala dai Tedeschi per il trattamento delle ferite soprattutto delle ulcere. Il secondo grande evento storico che l'ha portata in«auge»è stato quello dell'embargo su Cuba nel corso del quale il trattamento dell'ozono è…

Emicrania per un bimbo su 10; picco cefalee in primavera

Pubblicato in Sanità
Scritto da Antonio Marvasi il Giovedì, 02 Aprile 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Mezze stagioni critiche per i bambini che soffrono di mal di testa. In primavera, tra marzo e giugno, aumenta la frequenza degli attacchi di cefalea. Questo accade perché gli emicranici sono molto sensibili a qualsiasi tipo di cambiamento: sbalzi termici importanti e repentini nell'arco della stessa giornata o da un giorno all'altro, l'alternanza sole/pioggia tipica di questo periodo dell'anno, ma anche modificazioni del ritmo sonno/veglia risultano particolarmente svantaggiosi per chi combatte con questo disturbo. Inoltre, per i bambini in età scolare, l'aumento del numero degli attacchi in primavera è legato anche all'intensificarsi dell'impegno scolastico in vista delle prove di fine…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, nella sua qualità di commissario ad acta per la prosecuzione del Piano di rientro del settore sanitario, ha emanato un nuovo decreto per rendere efficaci ed estendere i provvedimenti sulla esenzione ticket. Per effetto del provvedimento, a partire da oggi viene innalzato da 13 mila a 15 mila euro il limite reddituale per accedere all’esenzione E10 (patologia cronica o malattia rara), condizione che appartiene al 50% circa dei cittadini. Dopo l’abolizione della quota regionale sulla compartecipazione in vigore dal primo gennaio scorso, continua l’attività per rendere efficace ed allargare l’esenzione, avviata nell’ottobre scorso…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30